Velocemente da emule gratis scaricare


Scaricare da eMule più velocemente è possibile, bisogna solo configurare il programma in maniera. Scaricare con eMule è davvero un gioco da ragazzi, ma per consentire al programma di esprimersi al meglio delle Come scaricare eMule gratis In questo modo potrai trovare più file e ti potrai connettere ai server eD2K più velocemente. E stesso discorso vale per il download dei fake: scaricare un fake, cioè un file diverso Come scaricare da eMule più velocemente · Salvatore Organizzazioni: kaded2k. Prodotti: Migliori VPN gratis: quali sono? Scarica l'ultima versione di eMule: eMule permette agli utenti di scambiare documenti e file multimediali secondo la formula del P2P.

Nome: velocemente da emule gratis scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 46.31 MB

Configurare emule al volo e sfruttarlo al massimo per scaricare veloce e con ID alto Scritto da: Vinnie - Pubblicato il: ottobre 09, - Aggiornato il: - 2 commenti Fra le cause e i motivi principali che lentamente hanno portato gli utenti a non utilizzare emule come programma P2P per scaricare file e, che abbiamo visto nel dettaglio in questo articolo , una fra tutte è la difficoltà che alcuni utenti riscontrano nella configurazione del programma. Aprire le porte del router, avere ID alto, avere emule senza benda, quale server scegliere, velocità di download e via dicendo, sono le maggiori problematiche che accusano soprattutto i nuovi utenti di emule.

Ma per configurare emule in modo ottimale ci vogliono pochi minuti e in questa guida andremo a vedere come procedere e come sfruttare al massimo il mulo. Per prima cosa emule si deve scaricare dal sito ufficiale da questo indirizzo , in modo tale da evitare cloni che potrebbero contenere virus e malevoli vari. Su Internet si trovano un mare di guide per aprire le porte TCP e UDP di emule e per ogni modello di router basta cercarle con Google , ma seguirle non è sempre semplice.

Confermare cliccando Applica e OK.

Per prima cosa emule si deve scaricare dal sito ufficiale da questo indirizzo , in modo tale da evitare cloni che potrebbero contenere virus e malevoli vari.

Su Internet si trovano un mare di guide per aprire le porte TCP e UDP di emule e per ogni modello di router basta cercarle con Google , ma seguirle non è sempre semplice. Confermare cliccando Applica e OK.

Fatto questo, emule ora avrà ID alto e sarà senza benda.

Dal menu Opzioni del sito basterà dunque iniziare dalla prima voce, cliccando Generale, e configurare su emule la stessa voce Generale come visualizzato e descritto nel sito. Procedere allo stesso modo per tutte le altre voci e al termine confermare cliccando Applica e OK. La ricerca dei file è semplice ed intuitiva: trattandosi di un software molto utilizzato sarà possibile reperire più risultati per ciascun file ricercato; i risultati potranno poi essere filatri ed organizzati a seconda delle proprie preferenze.

Sarà possibile infatti ordinare i file in ordine decrescente o crescente in base a determinati parametri dimensione, numero di download già effettuati, rating degli utenti e via di seguito , e sarà inoltre possibile suddividere i file in gruppi e dunque scegliere di ricercare soltanto file audio, o video, o pdf e molto altro ancora.

Emule è anche dotato di un canale di supporto sottoforma di chat IRC gestito dagli utenti più affenzionati. Al suo interno vi sarà possibile trovare un importante gruppo di aiuto composto da veri esperti del programma, in grado di aiutarvi a risolve anche i piccoli ed eventuali intoppi ai quali non riuscite a far fronte nemmeno sfruttando i pratici consigli forniti dalle guide specializzate presenti on line.

Emule è dunque un software semplice, intuitivo, ricco di funzionalità, stracolmo di utenti provenienti da tutto il mondo e di conseguenza di file in condivisione ed è perfetto anche per gli utenti più inesperti.

Tuttavia, la sua configurazione potrebbe spesso risultare problematica nonostante si seguano alla lettera i consigli forniti all'interno delle guide ufficiali. Il motivo è semplice: per utilizzare Emule è indispensabile "aprire" le porte del proprio router ad esso dedicate.

Solitamente si tratta di due porte virtuali una in entrata ed una in uscita atte a rendere maggiormente agevole il download. La guida ufficiale fornisce una lista di tutti i modem più comuni presenti sul mercato: vi basterà selezionare il modello in vostro possesso e seguire passo per passo i consigli forniti. Questo perché le possibilità di configurazione sono molto più ampie di qualsiasi altro programma del genere P2P.

Non fatevi spaventare, una volta presa confidenza con le impostazione del programma tutto risulta semplice ed immediato.

Come faccio a scaricare film, libri, musica, giochi e programmi? Emule utilizza e si collega alla rete eDonkey, formata da clients e servers, e alla rete Kademlia, creata con eMule stesso e priva di server.

I servers non forniscono files ed i download non vengono richiesti ai servers, ma direttamente alle persone connesse che hanno messo a disposizione i propri file film, musica, software, ebook per essere scaricati da altre persone che, come loro, stanno utilizzando emule.

Il network eDonkey conta una presenza media di 3 milioni di utenti sempre collegati e quello Kademlia probabilmente simile, dato che la maggior parte degli utenti si collega ad entrambe le reti.

Dove si scarica emule e come si configura?

Dalla finestra di benvenuto su eMule clicchiamo su Avanti, dove vi chiede di inserire il vostro nick eMule lasciatelo invariato e spuntiamo solo la voce Connetti automaticamente eMule al suo avvio e andiamo Avanti.