Stappare tubi di scarico


Usa Il caro vecchio sturalavandini. Sciogli l'intasamento con bicarbonato, sale grosso e acqua bollente. Lavalo con detersivo e acqua bollente. Tubi intasati? Prima che la situazione peggiori e causi spiacevoli inconvenienti, ecco come sturare gli scarichi in modo corretto da ingorghi e calcare.

Nome: stappare tubi di scarico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 49.37 Megabytes

Flessibile di acciaio dotato di manovella 36 Preparare una soluzione a base di acqua e soda Quando le tubature risultano intasate, è possibile sturarle con alcuni prodotti. Queste si possono tranquillamente preparare in casa. Un ottimo preparato è una soluzione a base di acqua e soda quella per il bucato. Per farla occorre metterla in un pentolino e portarla ad ebollizione.

Una volta pronta si versa nelle tubature otturate. Facendola passare dallo scarico interessato.

Per tentare di risolvere autonomamente il problema è possibile usare mezzi meccanici o chimici.

In alternativa ai rimedi chimici è possibile provare anche delle soluzioni naturali. Per prima cosa è necessario selezionare la sonda della lunghezza adatta al tubo sul quale dobbiamo operare: AR Blue Clean mette a disposizione il kit da 8 metri , il kit da 10 metri, il kit da 16 metri. Partiamo dalla ventosa sturatubi, uno dei primi strumenti che vengono in mente quando si presenta la seccatura di uno scarico bloccato, e che in genere consente di risolvere facilmente la situazione se non si tratta di ostruzioni importanti.

Esistono inoltre diverse soluzioni naturali che possiamo usare per tentare di sturare i tubi intasati. Ve ne proponiamo due: la prima è sale e bicarbonato, la seconda è aceto e bicarbonato.

I metodi descritti in questo articolo possono aiutarti a risolvere autonomamente il problema di una tubazione intasata.

Vero, ma non sempre. Oltre alle cause più comuni, gli intasamenti possono essere provocati da: I residui di calcare che si depositano nelle tubature.

I pezzetti di buccia della verdura e della frutta. La terra.

A proposito: sapevi che possono essere usati come concime per le piantine di casa? I pezzi di carta e adesivi. Quando lavi i barattoli, fai attenzione alle etichette adesive, che potrebbero staccarsi e intasare i tubi.

I granellini dello scrub. La sabbia.