Quando la lavatrice non scarica e non centrifuga


Ovviamente il problema di una. La lavatrice è un elettrodomestico spesso sottovalutato; eppure, è sufficiente essere Come riparare una lavatrice che non scarica o non centrifuga Quando si è in procinto di traslocare e bisogna imballare la lavatrice per il. Infatti, quando la lavatrice non scarica correttamente non effettua neppure la centrifuga. 3. Un'altra causa potrebbe essere un danneggiamento. La pompa di scarico serve a evacuare l'acqua dall'apparecchio. Se la pompa o il filtro di scarico risultano intasati e non sono in grado di evacuare l'acqua, la.

Nome: quando la lavatrice non scarica e non centrifuga
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 48.42 Megabytes

Se la lavatrice non centrifuga procedi con metodo seguendo le mie istruzioni e probabilmente troverai la soluzione. Quando la lavatrice non fa la centrifuga per prima cosa verifica se è rimasta acqua in vasca. Se invece la lavatrice scarica bene e non centrifuga, dovrai per prima cosa controllare che il programma impostato comprenda la centrifuga o che non siano state inserite inavvertitamente opzioni che la escludono.

Aiutati con il libretto di istruzioni, troppo spesso dimenticato chissà dove. Controlla quindi se il cestello non gira anche durante il lavaggio.

Il carico dei panni è molto pesante.

Ecco allora che se la lavatrice non centrifuga o se lo fa poco o male, tutto il procedimento che permette di ottenere un bucato pulito e strizzato al punto giusto, viene compromesso. Dunque se la lavatrice centrifuga male, occorre necessariamente correre ai ripari. Altra motivazione, piuttosto frequente, è quella di un danneggiamento della scheda elettronica della lavatrice, specie se la centrifuga si blocca di colpo.

Altre volte, banalmente, il problema è dovuto ad un utilizzo eccessivo di detersivo.

Cottura e preparazione

Cosa fare quando la lavatrice presenta questa problematica? Se dovessi notare che la tua lavatrice non scarica non andare nel panico.

Come prima cosa verifica il programma che hai impostato. Se invece il problema deriva, come abbiamo visto prima, dalla schiuma, riduci la quantità di detersivo. Dunque è necessario controllare come è fissata e, in caso fosse danneggiata, sostituirla.

Ma anche un cestello troppo vuoto e leggero potrebbe causare problemi. Soprattutto le nuove lavatrici hanno sensori di bilanciamento e pertanto quando il cestello è troppo vuoto o troppo pieno non centrifugano. Dunque se si tratta di un problema di sbilanciamento, è opportuno regolare il carico dei panni da lavare e possibilmente ricalibrare la lavatrice.

Per effettuare la calibrazione è meglio seguire le indicazioni contenute sul libretto di istruzione, in quanto per ogni lavatrice il procedimento potrebbe cambiare. Tra i vari compiti che coordina, vi è anche quello di gestire i giri della centrifuga. Dunque se la scheda presenta dei componenti bruciati è inevitabile che non funzioni e che la centrifuga lavori correttamente.

La tachimetrica è una macchinetta che genera una tensione continua. Quindi se la tachimetrica non funziona correttamente, è necessario sostituirla e farlo è più semplice di quanto si possa pensare. Nel primo caso per estrarla è opportuno estrarre il motore, forzare con una leva la piastrina, staccare i fili elettrici che la legano al motore e che la alimentano ed estrarla. Una volta sostituita con una funzionante, si rimettono tutti i pezzi a posto e il gioco è fatto.

Con il passare del tempo, esso potrebbe perdere di potenza, e il risultato è una centrifuga troppo lenta che lascia i vestiti inzuppati, oppure una centrifuga che funziona a intermittenza. Per togliere il motore è necessario per prima cosa togliere la cinghia che lo collega alla puleggia, poi scollegarlo dal connettore elettrico e procedere svitando le viti che lo fissano alla vasca della lavatrice.

La lavatrice non scarica, cosa fare?

A questo punto basterà acquistare un motore identico a quello ormai da buttare. In questo caso è molto semplice riconoscere il problema.

Sicuramente avere vestiti belli puliti e profumati è la volontà di tutti, ma meglio non esagerare.