Moodle su altervista scaricare


  1. Vedi anche:
  2. Cos’è Moodle?
  3. Elearning e altro
  4. Installare Moodle 2.4.x su Altervista
  5. Guida: come scaricare gli mp3 Radio Rai

a) cercare su jacee.us --> Latest release --> Legacy Release la versione di Mysql compatibile con la (uguale o inferiore. anche io sto provando ad installare moodle su altervista ed ho i seguenti messaggi su ogni pagina di moodle. Notice: ini_set() has been disabled for security. E' sufficiente uno spazio web con supporto mysql e php; qui di seguito un elenco di provider gratuiti. Consideriamo come esempio ALTERVISTA. 1. Creare un Scaricare la versione moodle desiderata dal sito jacee.us Installare moodle su altervista richiede molta pazienza.

Nome: moodle su altervista scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 45.53 MB

Moodle: novità per la piattaforma e-learning gennaio 16, computerscienceitalia Importanti novità aprono il nuovo anno per la piattaforma di gestione di corsi Moodle. Moodle HQ ha annunciato la disponibilità della nuova versione 3.

Altre migliorie minori sono state comunicate per le versioni 2. Scritto in PHP e JavaScript, è un ambiente open source e modulare, in modo da permettere a chiunque di sviluppare funzionalità aggiuntive. Gli strumenti che Moodle mette a disposizione spaziano dai forum alle chat, dalle wiki ai glossari, includendo anche quiz ed eserciziari.

La prima versione di Moodle venne rilasciata il 20 agosto e tuttora viene gestita e coordinata da Moodle HQ, un gruppo australiano di 30 sviluppatori supportata economicamente da molti partner Moodle provenienti da tutto il mondo.

Upgrade e versioni La piattaforma ha subito una serie di miglioramenti e upgrade nel corso degli anni.

Se comunque provate ad accedere alla pagina iniziale del vostro sito, sarete lo stesso reindirizzati a tale pagina.

La prima volta che si accede alla pagina "admin", sarà mostrato un "condensato" della licenza GPL, con la quale dovete essere d'accordo prima di poter continuare l'installazione.

Moodle cercherà anche di impostare alcuni cookies nel vostro browser. Se questo è settato in modo da decidere ogni volta se accettare o meno i cookies, dovete accettare i cookies di Moodle, altrimenti il programma non funzionerà correttamente.

Vedi anche:

A questo punto Moodle comincerà a impostare il vostro database e a creare le tabelle per caricare i dati. Per prima cosa, sono create le tabelle del database principale. Se non vedete questo messaggio, ci deve essere stato qualche problema col database o con le impostazioni definite in config.

Controllate che il PHP non sia nello stato "Safe mode" i servizi commerciali di web hosting a volte hanno questa impostazione attiva. Controllate e provate ancora questa pagina.

In relazione:TUBI SCARICO ACQUA

Scorrete fino in fondo alla pagina e cliccate sul link "Continue". Quindi vedrete una pagina simile che imposta tutte le tabelle necessarie ad ogni modulo di Moodle.

Cos’è Moodle?

Come prima, queste dovrebbero essere tutte verdi. Non vi preoccupate troppo di impostare tutto correttamente da subito - potrete sempre tornare a modificare queste variabili più tardi usando l'interfaccia di amministratore.

Scorrete fino in fondo e cliccate su "Save changes". Se vi bloccate su questa pagina e non riuscite ad andare avanti e solo in questo caso , probabilmente il vostro server ha il problema che io chiamo "buggy referrer".

Definiteli ma potete sempre ritornarci successivamente e modificarli e premete "Save changes".

Alla fine vi sarà chiesto di creare l'utente amministratore di livello più alto, per i futuri accessi alle pagine di amministrazione. Riempite i dettagli col vostro nome, , ecc.

Assicuratevi di ricordare utente e password scelti per l'amministratore, perché saranno necessari per i futuri accessi alla pagina di amministrazione. Se per una qualunque ragione, la vostra installazione si interrompe, o c'è un errore di sistema o qualcosa che impedisce il login con l'utente e la password definite per l'amministratore, di solito potete entrare usando l'utente default "admin", con la password "admin".

Terminata l'operazione con successo sarete indirizzati alla homepage del vostro sito.

Elearning e altro

Notare i link di amministrazione cha appaiono in basso a sinistra della pagina questi item appaiono anche su una pagina Admin separata - essi sono visibili solamente perché siete loggati come amministratore. Impostazione di cron Alcuni moduli di Moodle richiedono controlli continui per l'attivazione di task particolari. Per esempio, Moodle deve controllare con continuità i forum di discussione per poter inviare via mail agli iscritti, copie dei messaggi arrivati.

Lo script che fa questo si trova nella directory admin e si chiama cron.

Installare Moodle 2.4.x su Altervista

Questo meccanismo fornisce una specie di "battito cardiaco" che permette allo script di eseguire varie funzioni per ogni modulo, ad intervalli di tempo definiti. Da notare che la macchina che esegue cron non è necessario che sia la stessa su cui gira Moodle.

Per esempio, se avete un servizio limitato di hosting web che non permette questa funzione, potete decidere di eseguire cron su un altro server o sul vostro computer di casa. Quello che importa è che il file cron. Il peso di questo script non è molto alto, per cui di solito 5 minuti sono ragionevoli, ma se siete preoccupati potete anche ridurre la frequenza a 15 o anche a 30 minuti. Sebbene siano davvero poche le realtà scolastiche che fanno uso di sistemi per l'e-learning, Moodle è un CMS molto diffuso in ambiente accademico e permette in modo efficace lo scambio di informazioni tra studenti e docenti, che quindi sono in grado di gestire corsi quasi esclusivamente online, e di distribuire facilmente il materiale.

Guida: come scaricare gli mp3 Radio Rai

Il nome della web-application è l'acronimo di Modular Object-Oriented Dynamic Learning Enviroment ossia Ambiente di apprendimento dinamico ed orientato agli oggetti. La filosofia che sta alla base di Moodle, come spiegato dal suo originario sviluppatore, Martin Dougiamas, prevede una collaborazione tra studenti e docenti e sostiene l'idea che l'apprendimento non sia a senso unico, ma che anche gli studenti possano contribuire in una certa misura alle attività didattiche, commentando o caricando il materiale, o partecipando a forum di discussione e wiki.

Essendo rilasciato con licenza GPL, questo CMS gode di una folta ed attiva comunità di supporto e di sviluppo, che rilascia frequentemente bugfix ed aggiornamenti.

La piattaforma è sviluppata in PHP e Javascript, e questo la rende facilmente utilizzabile in quasi tutti i server attuali. Ve ne segnalo alcuni, anche se in generale mi permetto di sconsigliare il loro utilizzo: Avarice Permette sia la ricerca che il download di file.

Questo avviene lasciandolo connettere ad una grossa lista di server e canali da cui prende automaticamente informazioni sui file a disposizione i quali vengono indicizzati per permettere una ricerca veloce.

Per installarlo avete bisogno di Ruby Windows Installer. Anche se credo che XDCC-Fetch abbia anche le caratteristiche che qui sono disponibili solo pagando una piccola somma.