Rimedi naturali scarico lavandino


Sale e bicarbonato Ecco uno dei. Sturare il lavandino senza l'idraulico e solo con rimedi naturali. Tutte le soluzioni fai-da-te. Basta poco per sturare gli scarichi in maniera naturale. Ci sono tanti metodi casalinghi per sturare il lavandino scopriamo insieme quali sono. Bicarbonato e aceto, è uno dei metodi naturali più utili in questo caso. di uno dei rimedi più semplici da mettere in atto: versate nello scarico 4 cucchiai​. Quando in bagno o in cucina il lavandino è otturato è possibile utilizzare prodotti naturali anziché lo sturalavandini. Ecco tutti i consigli per sturare il lavandino.

Nome: rimedi naturali scarico lavandino
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 54.39 Megabytes

Manutenzione della Casa Che meraviglia le tubature. Quando funzionano bene, neanche ti accorgi di averle. Quando inizi a pensarci, significa che qualcosa non va. A volte è il lavandino a intasarsi. Altre volte la doccia.

Rimedi efficaci per sturare il lavandino

Vediamo insieme come possiamo risolvere le ostruzioni idrauliche più comuni. Cosa ostruisce il mio lavandino?

Disostruzioni idrauliche fai da te, alcuni strumenti Per spurgare il tuo lavandino otturato o la doccia intasata possono essere utili, se non indispensabili, alcuni strumenti: Sturalavandino a ventosa Pistola ad aria compressa Guanti di gomma Avrai visto mille volte questo strumento, lo sturalavandino a ventosa è, infatti, il più comune attrezzo idraulico.

In alternativa è possibile utilizzare quello a molla. Acquistabile nei ferramenta, è costituito da un lungo tubo metallico snodabile che deve essere inserito direttamente nello scarico fino al blocco.

Sempre utilizzando il bicarbonato è possibile realizzare un composto con il sale. Un ottimo abbinamento è anche quello tra bicarbonato e aceto. Mescola in un bicchiere aceto e bicarbonato, poi versa nello scarico insieme a due bicchieri di acqua bollente.

Anche detersivi per piatti, shampoo e bagnoschiuma o bevande gasate possono aiutare! Sale grosso e aceto bianco Basta sale e aceto per far sturare il lavandino.

Navigazione articoli

Riempite il buco di scolo con il sale grosso. Portate quindi a bollore in due pentolini diversi mezzo litro di aceto bianco di vino e un litro di acqua.

Questo rimedio farà tornare il vostro lavandino pulito senza danneggiare le tubature. Bibite gassate Le bibite gassate hanno un alto potere corrosivo: questa loro particolarità le rende un rimedio perfetto per sturare il lavandino.

Basta che versiate un litro della bibita gassata prescelta giù per lo scarico del lavandino e lasciate quindi pazientemente agire.

Proprio per la loro capacità corrosiva è sconsigliabile utilizzare questo rimedio più di un paio di volte o di utilizzarlo se le tubature di casa vostra sono particolarmente vecchie. Passate al rimedio successivo!