Come scaricare video con sottotitoli da youtube


  1. NEWSLETTER
  2. Come avere sul pc i video che vengono resi disponibili online
  3. Come scaricare i sottotitoli da YouTube

Copia il collegamento. Imposta il tipo di. Premi il pulsante 'Incolla il collegamento' nell'applicazione 4K. Scegli la qualità del.

Nome: come scaricare video con sottotitoli da youtube
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 21.52 MB

Quando atterro su un articolo di parole, mi innervosisco. Ma per quale motivo dovresti aver bisogno di scaricare i sottotitoli da YouTube? Potresti voler scaricare i sottotitoli di un video tutorial per cui vuoi rileggerti con calma i passaggi.

Ma le frasi non le interpreta sempre correttamente per cui è necessario aggiustarli. Se il video è una tua produzione puoi generare i sottotitoli in automatico del tuo video e scaricare il file che viene generato.

Inoltre, solo ed esclusivamente da smartphone e tablet, offre la possibilità di effettuare la riproduzione in background e il download offline dei video, motivo per cui ho scelto di parlartene in questa guida. Se la cosa ti interessa, qui di seguito trovi segnalate quelle che, a parer mio, rappresentano le migliori soluzioni della categoria.

Mettile subito alla prova e vedrai che non te ne pentirai!

NEWSLETTER

Allora ti consiglio vivamente di provare noTube. SaveFrom Online SaveFrom è un altro servizio essenziale ma molto efficace al quale puoi valutare di rivolgerti per scaricare i filmati presenti su YouTube.

Da notare che, diversamente dalle altre soluzioni di cui ti ho già parlato, supporta anche il download da altri siti adibiti alla visione in streaming dei video. Di base è gratis, ma consente solo il download in bassa qualità.

Per concludere, fai clic destro sul player video che ti viene mostrato e scegli la voce apposita per scaricare il filmato localmente dal menu contestuale che compare. Offre la possibilità di scegliere tra vari formati e varie risoluzioni di output, supporta i sottotitoli ed è anche in grado di scaricare intere playlist per un massimo di 25 video alla volta, altrimenti bisogna sbloccare questa funzione passando alla versione Premium del software, al costo di 14,64 euro, la quale consente anche di rimuovere la pubblicità e di fruire di ulteriori funzioni extra.

Per scaricare il programma sul tuo computer, collegati al suo sito Web e clicca sul pulsante Scarica 4K Video Downloader.

Download dei video da Facebook. Download dei sottotitoli da video di YouTube. ID3 tag personalizzati per file musicali in formato MP3. Lo puoi scaricare dal seguente link: Una volta scaricato e installato il programma, la schermata iniziale sarà questa: Di seguito i tre passaggi per scaricare qualsiasi video: Seleziona dal sito di YouTube il link del video che vuoi scaricare. Anche questo programma è gratis e semplicissimo da utilizzare.

Questo comporta vantaggi e svantaggi.

Come avere sul pc i video che vengono resi disponibili online

I pro riguardano principalmente la compatibilità e la semplicità di utilizzo. Dato che i testi sono parte integrante del video, non è richiesto alcun accorgimento particolare per visualizzarli, e vengono riprodotti fedelmente tanto su PC quanto su lettore DVD da tavolo o telefonino.

Insomma, qualsiasi strumento in grado di riprodurre il filmato visualizzerà correttamente il sottotitolo.

Un altro vantaggio riguarda la semplicità di distribuzione: nei filmati hardsub infatti, tutto è compreso in un singolo file. Gli svantaggi d'altra parte sono notevoli.

Come scaricare i sottotitoli da YouTube

Innanzitutto, si tratta di un processo irreversibile: non c'è modo di "staccare" i sottotitoli e ripristinare il filmato originale. Inoltre, non è possibile ingrandire o ridurre il carattere, modificare il font o spostare le scritte in un'altra posizione. Infine, ci sono le implicazioni legali: distribuire via Internet un filmato protetto da diritto d'autore senza autorizzazione è una palese violazione della Legge 22 aprile n.

Softsub L'alternativa agli hardsub è l'utilizzo dei softsub. In questo caso, i sottotitoli sono un'entità distinta dal video, e possono essere applicati o rimossi a proprio piacimento.

Quando si utilizzano i softsub, vengono generalmente distribuiti due file: uno contiene il file audio-video, mentre l'altro contiene i soli sottotitoli. L'onere di gestirli in modo corretto è quindi lasciato all'utente, ed in particolar modo al programma adibito alla riproduzione dei filmati.

Questo non è sempre vero: utilizzando un container appropriato è possibile veicolare audio, video e sottotitoli all'interno di un solo file, pur mantenendo ben distintii vari "flussi".