Outlook non scarica immagini


  1. Blocco o sblocco del download automatico di immagini nei messaggi di posta elettronica
  2. 2 risposte su “Come salvare facilmente le immagini contenute nelle mail con Outlook.”
  3. Le immagini delle campagne email non vengono visualizzate in Outlook
  4. Chiedere prima di mostrare le immagini

Sblocco del download di. Per impostazione predefinita, Outlook per Mac non scarica automaticamente le immagini o le foto nei messaggi di posta elettronica se queste provengono. In Microsoft Outlook oppure Outlook , le immagini non vengono Inoltre, quando si fa l'immagine e scegliere Scarica immagini. «Non scaricare automaticamente immagini o altro contenuto dei messaggi html». – Sblocco del download delle immagini in Outlook

Nome: outlook non scarica immagini
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 12.45 MB

Se si vuole escludere il meccanismo di sicurezza che blocca lo scaricamento automatico delle immagini è sufficiente agire sulla relativa opzione disponibile in Outlook. Questa opzione è di default attiva, per proteggere l'utente finale. Attenzione quindi che se la disattivate abbassate il livello di sicurezza nella gestione della posta.

Anche per Outlook le impostazioni di default sono restrittive e cercano di proteggere l'utente. Disattivando queste opzioni abbassate il livello di sicurezza nella gestione della posta elettronica. Configurazione per singola email Anziché disattivare il meccanismo di sicurezza per tutti i messaggi in maniera indiscriminata è possibile agire su singoli messaggi per esempio dopo averli valutati caso per caso.

Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui. Nella casella Apri digitare regedit, quindi scegliere OK. Espandere la chiave del Registro di configurazione Protected Storage System Provider, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla sottochiave Predefinito, quindi scegliere Elimina. Nota Se nel computer sono attivati i profili utente, sotto la chiave del Registro di configurazione principale Protected Storage System Provider saranno presenti le sottocartelle per ogni utente.

Blocco o sblocco del download automatico di immagini nei messaggi di posta elettronica

Se il problema viene riscontrato da tutti gli utenti, eliminare la sottochiave per ogni utente e seguire i passaggi rimanenti per ogni definizione di account utente. Scegliere Esci dal menu File, quindi riavviare il computer.

Windows NT 4. Nota Se si utilizza Windows NT 4. Fare clic sul pulsante Avvio, quindi scegliere Esegui.

2 risposte su “Come salvare facilmente le immagini contenute nelle mail con Outlook.”

Nella casella Apri digitare regedt32, quindi scegliere OK. Scegliere Autorizzazioni dal menu Protezione. In Chiave registro - Autorizzazioni selezionare Sostituisci le autorizzazioni per le sottochiavi esistenti.

La cartella della sottochiave utente avrà un aspetto simile all'esempio riportato di seguito: S Nota Se per altri utenti di Windows NT si sta verificando lo stesso problema di conservazione della password, è necessario eliminare la cartella della sottochiave per ogni utente e seguire i passaggi rimanenti per ogni definizione di account utente di NT. Nota Se si utilizza Windows , è necessario disporre di privilegi amministrativi per modificare il Registro di sistema.

Fare clic sulla chiave del Registro di sistema per l'utente attualmente connesso e verificare che siano consentiti il controllo completo e la lettura.

Fare clic su Avanzate. Assicurarsi che l'utente attualmente connesso sia selezionato, che nella colonna Autorizzazioni sia indicato Controllo completo e che nella colonna Applica a sia specificato La chiave selezionata e le sottochiavi.

Selezionare la casella di controllo Reimposta le autorizzazioni su tutti gli oggetti figlio e abilita la propagazione delle autorizzazioni ereditabili. Scegliere OK due volte.

La cartella della sottochiave utente avrà un aspetto simile all'esempio riportato di seguito: S Nota Per ciascuna identità esisterà una sottochiave nella chiave Protected Storage System Provider. Per risolvere questo problema in tutte le identità, eliminare tutte le cartelle delle sottochiavi utente nella chiave Protected Storage System Provider.

Le immagini delle campagne email non vengono visualizzate in Outlook

Scegliere Esci dal menu Registro di sistema, quindi riavviare il computer. Nota Se si utilizza Windows XP, è necessario disporre di privilegi amministrativi per modificare il Registro di sistema. Consente di decidere, in particolare se si usa una connessione di larghezza di banda ridotta, ovvero se un'immagine specifica la larghezza di banda necessaria per il download e l'ora.

Sblocco del download di immagini per un singolo messaggio È possibile sbloccare il download di immagini collegate e altro contenuto esterno per un singolo messaggio proveniente da una fonte attendibile. Scegliere barra informazioni nella parte superiore del messaggio e quindi fare clic su Scarica immagini. Quando si fa clic su Scarica immagini in un messaggio che sta visualizzando l'anteprima nel riquadro di lettura, il messaggio viene salvato automaticamente e consente di visualizzare le immagini nuovamente la volta successiva che si apre il messaggio.

Chiedere prima di mostrare le immagini

Ma se si vuole che le immagini per visualizzare la volta successiva che si apre il messaggio fare clic su Scarica immagini in un messaggio aperto, è necessario salvare il messaggio. Il client blocca le immagini delle vostre email? Questa notizia ha gettato letteralmente nel panico tutti coloro noi compresi che si occupano di email e deliverability. Pertanto, Big G ha ideato un super proxy in grado di scaricare preventivamente tutte le immagini contenute nelle email e di metterle in una cache evitando agli utenti quel fastidioso ma certamente più sicuro sistema di bloccare la loro visualizzazione se non richiedendone esplicitamente il download.

Nulla da fare, tuttavia, per la geo-localizzazione: gli IP che scaricano le immagini sono sempre quelli di Google e non quelli degli utenti.