Come scaricare google maps offline


  1. Come scaricare mappe Google Maps offline su Android
  2. Come funziona Google Maps offline su Android: la guida
  3. Mappe offline anche con Waze: ecco come si fa

Assicurati di essere connesso a Internet e di non essere in Modalità di navigazione in incognito. Cerca un luogo, ad esempio San Francisco. In basso, tocca il nome o l'indirizzo del luogo tocca Altro. Passaggio 1: come fare per scaricare una mappa. Nota: puoi Sul tuo telefono o tablet Android, apri l'app Google Maps Maps. Scarica mappa offline e poi.

Nome: come scaricare google maps offline
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 34.31 MB

Questa funzione, molto comoda e in grado di far risparmiare soldi visto che una volta scaricate le mappe non vi costeranno in dati , è disponibile da tempo, ma nel corso degli anni è stata costantemente migliorata ed integrata.

Se prima, per esempio, era sepolta in un intrico di preferenze e di arcani comandi, ora è disponibile al primo tocco; in più è ricca di funzioni, ad esempio consente di tenere aggiornante le mappe in maniera costante. Come fare a scaricare una mappa che ci interessa, anche se intuitivo, potrebbe richiedere qualche passaggio e spiegazione.

Ecco qui come fare a scaricare le Google Maps usando un iPhone o un iPad, quali sono i limiti e quali i vantaggi e come usare queste mappe. Potete accedere alle mappe toccando il tasto delle preferenze le tre righette in alto a sinistra e poi selezionando mappe off line, vedere la lista delle mappe disponibili.

Google Maps proverà a farlo 15 giorni dopo il primo download. Toccate il tasto delle preferenze le tre righette in alto a sinistra Toccate la mappa off line che vi interessa aggiornare Toccate il tasto aggiorna Limiti delle mappe off line Le mappe off line hanno dei limiti.

Appena sotto il titolo si trova il tasto "Seleziona la tua mappa" che permette di avviare il download dell'area d'interesse mentre nell'area centrale della schermata sono presenti le Mappe Consigliate solitamente se si è impostato un indirizzo di casa e lavoro le mappe consigliate sono quelle in quell'area e le Mappe scaricate che logicamente non appariranno se non hai ancora iniziato alcun download.

Il primo passo da fare sarà selezionare la mappa con il tasto in alto.

Nella schermata successiva si dovrà scegliere l'area da scaricare trascinando il riquadro illuminato che appare. Fai attenzione a zoomare soltanto sull'area specifica che effettivamente ti serve per il viaggio perché il download delle mappe è piuttosto pesante e quindi potrebbe occupare molta memoria del tuo telefono. Per questo tra l'altro potrebbe essere utile scaricare le mappe sulla scheda SD esterna e non sulla memoria interna dello smartphone Una volta selezionata l'area precisa da scaricare appena sotto al riquadro ti apparirà una stima dei megabite occupati dalla stessa mappa sul dispositivo.

Se hai selezionato l'area corretta, puoi iniziare il download premendo sul tasto "scarica". Fai attenzione al passaggio successivo se non sei collegato ad una rete WiFi perché ti verrà richiesto se vorrai comunque scaricare la mappa utilizzando i dati mobili. Se la mappa non è troppo grande e il tuo piano tariffario te lo permette puoi anche scaricare la mappa tramite rete mobile altrimenti attendi di trovare una rete WiFi e scarica la mappa quando sarai connesso a quella.

Accettando di scaricare la mappa di Google Maps offline inizierà il download e si tornerà alla schermata riepilogativa delle mappe dove apparirà la mappa in download con la percentuale di scaricamento.

Se invece si preferisce attendere la presenza di una rete WiFi è comunque possibile selezionare l'area da scaricare e poi rifiutare il download con rete dati. In tal caso sotto alla mappa apparirà la dicitura "In attesa di download" come nello screenshot sopra in questo articolo.

A questo punto hai già concluso le operazioni per avere le mappe offline di Google Maps: semplice no? Utilizzando i tre puntini sulla destra del titolo della mappa potrai effettuare alcune operazioni sulla stessa. La potrai visualizzare, rinominare, eliminare o aggiornare. Scaricare le mappe sulla scheda SD e altre impostazioni Abbiamo quindi scoperto come scaricare offline le mappe di Google Maps ma vorrei ancora darti qualche dritta andando ad esaminare la schermata delle impostazioni a cui accedi tramite l'icona dell'ingranaggio in alto a destra.

Come scaricare mappe Google Maps offline su Android

Al momento le impostazioni che si possono modificare sono quattro: Aggiorna automaticamente le mappe offline: impostazione predefinita attiva. In questo caso le mappe verranno scaricate in automatico appena si avrà accesso ad una rete WiFi o mobile se si è modificata l'impostazione seguente.

Scarica preferenze: in questo caso l'impostazione predefinita è il download solo tramite Wi-Fi ed anche in questo caso ti consiglio di lasciare questa. In questo modo i download automatici avverranno solo in caso di connessione WiFi e per ogni download verrai avvisato, potendo scegliere se proseguire o meno nell'operazione.

In alternativa se il tuo piano tariffario ha una quantità di Giga illimitata o molto alta e non ti importa di consumare batteria, potrai scegliere l'opzione Su rete WiFi o Mobile. Preferenze per l'archiviazione: le due opzioni sono Dispositivo e Scehda SD. Nel primo caso le mappe verranno scaricate sulla memoria interna del tuo smartphone o tablet mentre nel secondo caso il download verrà effettuato sulla scheda SD esterna.

Passo 3.

Come funziona Google Maps offline su Android: la guida

Verrà visualizzato un menu laterale con varie opzioni, tra cui, Mappe offline. Passo 4. Verrà visualizzata una schermata dove si il gestore diversi file del Mappe offline Hai Scaricato.

Per aggiungere una nuova mappa, Premere Selezionare la mappa. Passo 5.

Mappe offline anche con Waze: ecco come si fa

Quindi visualizzerà il mappa corrente e un casella di delimitazione all'interno del quale è necessario individuare l'area geografica che si desidera Scarica.

Navigare ad esso e posti il zoom appropriato. Una volta che vedrete, Nel fondo, il spazio che occuperà la mappa selezionata. Per iniziare il download clicca in Scarica. Passo 6.