Spia gas di scarico


  1. L’accensione della spia del catalizzatore
  2. Re:spia controllo gas di scarico accesa che fare?
  3. Spia motore gialla

Stiamo guidando la macchina e la spia del motore si accende? invia alla centralina i dati sulla concentrazione di ossigeno nei gas di scarico. Parliamo della spia motore: segnale rappresentato sul cruscotto da un all'​impianto di iniezione, accensione o del trattamento gas di scarico. Skoda octavia tdi gennaio senza filtro. Spia gas scarico accesa a fine e km, viaggiato per qualche migliaio di km prima di. jacee.us › blog › spia-avaria-motore-accesa-lampeggiante.

Nome: spia gas di scarico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 13.49 MB

Impianto di depurazione dei gas di scarico Se la spia si accende a motore acceso, è possibile che sia presente un'anomalia nell'impianto di depurazione dei gas di scarico dell'automobile. Fare controllare l'automobile presso un riparatore. Si raccomanda un riparatore autorizzato Volvo.

Anomalia nel sistema ABS Se la spia è accesa, l'impianto è fuori uso. Il normale impianto frenante dell'automobile continua a funzionare normalmente ma senza la funzione ABS. Fermarsi in un luogo sicuro e spegnere il motore.

Queste resistenze sono chiamate termistori e si suddividono in due gruppi. Termistore NTC — resistenza con coefficiente di temperatura negativo la resistenza diminuisce con l'aumentare della temperatura Termistore PTC — resistenza con coefficiente di temperatura positivo la resistenza aumenta con l'aumentare della temperatura Il sensore di temperatura dei gas di scarico EGTS è di solito collegato direttamente alla centralina motore ECU.

Associato a un'ulteriore resistenza RUP, il sensore forma nella centralina un collegamento in serie attraverso il quale viene ripartita una tensione elettrica. Il segnale viene misurato in corrispondenza del partitore di tensione e convertito in informazioni di temperatura in base a un algoritmo Figura 2.

L’accensione della spia del catalizzatore

A seconda dell'equipaggiamento del veicolo, possono essere installati fino a quattro sensori di temperatura dei gas di scarico. La centralina motore monitora la temperatura a monte del catalizzatore, del turbocompressore e a monte e a valle del filtro antiparticolato diesel.

Nei veicoli senza catalizzatore SCR Selective Catalytic Reduction il sensore di temperatura dei gas di scarico a valle del filtro antiparticolato diesel non è necessario. In caso di un sensore di temperatura dei gas di scarico difettoso o di valori di uscita non plausibili, il sistema passa al funzionamento di emergenza o utilizza un valore sostitutivo per proteggere i componenti corrispondenti dal surriscaldamento.

Segue la registrazione di un errore nella centralina motore e l'attivazione della spia del cruscotto. Sensore di temperatura dei gas di scarico a monte del turbocompressore 2.

Re:spia controllo gas di scarico accesa che fare?

Sensore di temperatura dei gas di scarico a monte del catalizzatore 3. Sensore di temperatura dei gas di scarico a monte del filtro antiparticolato 4. Sensore di temperatura dei gas di scarico a valle del filtro antiparticolato Controllo con dispositivo diagnostico: La funzione del sensore di temperatura dei gas di scarico viene monitorata dalla rispettiva centralina di sistema sovraordinata.

Gli eventuali errori che si verificano vengono memorizzati nella memoria errori dell'unità di controllo e possono essere sostituiti con un dispositivo diagnostico idoneo. A seconda del sistema, è possibile visualizzare ulteriori parametri e utilizzarli per la ricerca guasti.

Codice di guasto Gli eventuali errori che si verificano vengono memorizzati nella memoria guasti della centralina. In questa modalità è possibile leggere e cancellare i codici di guasto memorizzati nella memoria guasti.

Spia motore gialla

È possibile inoltre richiamare informazioni sul codice di guasto. Nel nostro esempio vengono visualizzati i codici di guasto 15709 e 5257 che indicano un guasto al sensore di temperatura dei gas di scarico 3.

Parametri I valori di misura attualmente forniti dal sensore vengono visualizzati nella centralina. Durante la guida normale, il filtro si pulisce da sé.

Il filtro antiparticolato diesel si rigenera automaticamente senza che la spia lo indichi. È possibile notarlo perché aumenta il regime del motore al minimo e viene emesso un certo odore.

Se non è possibile effettuare la depurazione automatica del filtro per esempio, se si percorrono sempre tragitti brevi, si verifica un accumulo di fuliggine e si accende la spia del filtro antiparticolato per motori diesel.

Una volta conclusa la pulizia, la spia si disattiva. Se la spia non si disattiva, rivolgersi immediatamente ad un'officina specializzata che ripari il guasto. Quando si accende il quadro, la spia Electronic Power Control si accende mentre viene controllato il funzionamento del sistema.

Deve spegnersi subito dopo l'accensione del motore. Questa spia torna ad accendersi se durante la marcia viene rilevata un'anomalia nel sistema elettronico di gestione del motore.

Recarsi subito presso un'officina specializzata a far controllare il motore. In questi casi è opportuno procedere lentamente e recarsi alla più vicina officina. La spia di controllo si accende: Se a veicolo in movimento viene rilevato un guasto che determina il peggioramento della qualità dei gas di scarico per esempio un guasto alla sonda Lambda.

La spia di controllo si accende All'accensione del quadro si accende anche la spia per segnalare che è in atto la fase di preincandescenza.