Scarico intasato doccia


Bicarbonato e aceto Il procedimento è semplicissimo: versate nello. Lo scarico della doccia si può ostruire in seguito ad accumuli di calcare, di residui di sapone o, molto spesso, grumi di capelli. Ciascuno dei metodi descritti più. Scarichi intasati e lavandini pieni d'acqua sporca possono essere una vera gatta da pelare. Se poi lo scarico da liberare è quello della doccia il bisogno si fa. Diciamoci la verità: è un incubo per tutti. Quando lo scarico si ottura e il piatto si allaga avremmo solo voglia di chiamare un idraulico. Prima di.

Nome: scarico intasato doccia
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 38.36 MB

Come sturare lo scarico della doccia 5 Agosto Capita a tutti prima o poi: si sta facendo una doccia rigenerante e improvvisamente ci si accorge che l'acqua non defluisce, con il rischio di allagare tutto il nostro bagno. Molto spesso si cerca un rimedio ai capelli che finiscono nello scarico della doccia, perché questi stratificandosi, vanno a creare un vero e proprio tappo che impedisce il deflusso regolare dell'acqua.

Ma non sono solo quelli che creano i problemi maggiori. Utilizzando regolarmente la doccia, più volte al giorno soprattutto nella stagione estiva, si intensifica anche la possibilità che tutto quello che abbiamo sul corpo, pensiamo ad esempio ai residui di sabbia dopo una giornata al mare, vada ad ostruire in maniera importante lo scarico del piatto doccia.

Per ovviare allo scarico piatto doccia intasato esistono tutta una serie di metodi che si possono utilizzare per liberare lo scarico in autonomia senza per forza dover chiamare un idraulico.

Solo dopo qualche tentativo, se la situazione non dovesse migliorare, sarebbe utile affidarsi ad un professionista del settore. Ma prima procediamo provando questi sistemi che nella maggior parte dei casi si rivelano efficaci e portano alla risoluzione del problema.

Filo di ferro Utilizzate una gruccia in metallo di quelle sottili. Apritela, allungate il gancio rendendolo più sottile. Iniziate a provocare una forte pressione sul manico spingendola in alto e in basso.

Tubo flessibile Arnese acquistabile in ferramenta o in negozio specializzato in casalinghi.

Inserisci il tubo nello scarico, facendolo scorrere delicatamente finché non incontri un ostacolo. A questo punto dovresti aver trovato il blocco, fa ruotare la manovella posta sopra il tubo in senso orario, continuando a girare comincia ad estrarre il tubo che dovrebbe aver intrappolato il tutto nella punta.

Potrebbe interessarti

Usa la ventosa La ventosa o stura lavandini è uno strumento che viene usato da tantissimo per sturare lo scarico della doccia, del lavandino, del bidet e del lavello. La ventosa deve essere più grande dello scarico della doccia e devi esercitare una discreta pressione affinché si creino le condizioni necessarie per far andare via il blocco dallo scarico.

Una soluzione più professionale è la pompa idraulica manuale ma devi fare attenzione e usarla nel modo corretto. Una pressione eccessiva su delle tubature vecchie rischia di romperle, inoltre quando agisci sullo scarico della doccia devi ricordarti di tappare tutte le altre.

La pressione consentita in casa varia in base alla tubatura se è vecchia o nuova. Sonda metallica La sonda metallica ti aiuta a sturare manualmente lo scarico della doccia. Puoi trovarla nelle ferramenta oppure direttamente online.

Ultime Notizie

Sale e bicarbonato Un rimedio naturale efficace quando lo scarico della doccia è otturato è questo, a base di sale e bicarbonato. Mischia insieme 5 cucchiai di bicarbonato di sodio a 5 cucchiai di sale grosso.

Bibite gassate Ormai lo sai, le bibite gassate non fanno bene. A detta di molti si tratta di un rimedio molto efficace in caso di ingorgo di lieve e media entità.

Prendi una bottiglia di coca cola, aprila e versala tutta nello scarico.