Scarico fognario casa


Caratteristiche, peculiarità, sviluppo e "segreti" dell'impianto di scarico abitativo. 3 Impianto di scarico a doppia fognatura; 4 Regolare lo sfiato della colonna di scarico Come fare l'impianto idraulico casa a regola d'arte | Guida completa. si trovano sotto la quota di fognatura o non hanno nessuno scarico esistente. Nella ristrutturazione della casa di campagna, spesso si ha necessità di. Nello specifico, dunque, se la fognatura è di tipo privato il proprietario dell'​abitazione deve convogliare le acque reflue domestiche alla rete della fognatura​. Che fine fa l'acqua che quotidianamente utilizziamo in casa per quel che riguarda il sistema di infrastrutture fognarie e di scarico delle acque.

Nome: scarico fognario casa
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 32.53 Megabytes

L'aspetto igienico[ modifica modifica wikitesto ] Immagine ripresa da un robot di ispezione fognaria Lo smaltimento dei reflui in una città come in un qualunque altro agglomerato di abitazioni è un problema della massima importanza. Le deiezioni contengono sempre miliardi di germi molti dei quali possono essere causa di gravi malattie , pertanto devono essere allontanate dai centri abitati nel più breve tempo possibile. Nelle fattorie isolate, nei villaggi e in tutte le località in cui manca un impianto pubblico di fognatura, si usano le cosiddette "fosse biologiche".

Nelle comunità più grandi, le deiezioni vengono allontanate per mezzo di apposite condotte che sfociano in mare , nei laghi e nei corsi d'acqua. In altre comunità, le deiezioni vengono trattate secondo precisi piani di smaltimento. La fossa biologica , usata per la sistemazione privata delle deiezioni, è fatta di mattoni, o calcestruzzo o metallo, ed ha la capacità di almeno due quintali.

Scarichi di tipo domestico ed assimilati Chiunque intenda attivare uno scarico in pubblica fognatura deve preventivamente rivolgere richiesta di allacciamento al Gestore.

Se l'allacciamento fognario non è già esistente, occorre richiedere il preventivo di allaccio. Per i nuovi scarichi in rete fognaria la domanda di allacciamento sarà contestuale alla domanda di permesso di costruire o provvedimento equivalente sulla base delle normativa edilizia vigente. Pertanto le diverse colonne verticali di scarico delle acque bianche e nere dovranno venir collegate, tramite reti interne, alla tubazione di uscita dotata di idoneo pozzetto a doppio chiusino per le ispezioni ubicato entro la proprietà privata.

Un altro pozzetto per le ispezioni sulla tubazione di allacciamento verrà ubicato in sede stradale o in marciapiede. Ai piedi delle colonne verticali e nei punti di incrocio della rete interna debbono essere sempre previsti idonei pozzetti di ispezione con fondo sagomato per impedire il deposito di materiali.

Scarica anche:TUBO SCARICO FOGNA

Le condotte interne dei fabbricati, eseguite in orizzontale, dovranno essere costituite da tubi in materiale assolutamente impermeabile ed inattaccabile all'azione chimica corrosione e meccanica abrasione delle acque che le percorrono, assicurare inoltre la perfetta impermeabilità dei vari manufatti levigati internamente.

In questo caso il sistema è totalmente sicuro perché munito di due valvole.

Serbatoio di accumulo acque nere La valvola è a mio avviso indispensabile, ma purtroppo insufficiente. Immaginiamo ad esempio di dover utilizzare il servizio igienico durate un temporale che sta portando in pressione la rete fognaria.

menu header

In questo caso non riusciremo a scaricare comunque il nostro impianto e ci troveremmo nella solita situazione, anche se a differenza di prima il reflusso sarebbe delle sole nostre acque reflue. Per fruire del servizio igienico sempre, indipendentemente dagli eventi meteorici, sarebbe opportuno prevedere per gli scarichi che si trovano nei piani interrati un serbatoio di accumulo delle acque nere, munito di una pompa.

L'acqua scaricata dalla pompa verrà reimmessa nel condotto che si collega alla fognatura a valle della valvola di ritegno. La pressione della pompa sarà tale da riuscire a scaricare i fluidi nella fognatura senza che si verifichino dei reflussi. Stazioni di pompaggio prefabbricate Oltre alle tradizionali in calcestruzzo, esistono stazioni di pompaggio in materiale plastico già complete di tutto, da installare semplicemente in opera.

Si tratta di unità indipendenti e pronte all'uso, generalmente composte da un serbatoio di raccolta liquami in materiale plastico ad alta resistenza all'aggressione chimica e meccanica, all'interno del quale trova posto una stazione di pompaggio completa, estremamente igienica in quanto dotata di chiusura ermetica del contenitore stesso.