Scaricare durc cns bologna


  1. SPID InfoCert ID
  2. DURC online: guida e casi particolari di richiesta
  3. Menu di navigazione interna alla pagina
  4. CONFIGURAZIONE DEL PROFILO UTENTE E CONFERIMENTO DELLE DELEGHE
  5. In evidenza

DURC CNS BOLOGNA SCARICARE - Ricordiamo che ci sono oltre 3. Internet gratis nei Comuni. Coop Agricoltura E' Vita S. Sesso Seleziona. Portale di Infocamere per la Carta nazionale dei Serivizi,informazioni sulla firma digitale. Entra con CNS o SPID per avere sempre a disposizione le informazioni ed i documenti ufficiali della tua impresa. Accedi ai servizi del Durc online e scopri tutte le informazioni su come richiedere il Documento Unico di Regolarità Contributiva.

Nome: scaricare durc cns bologna
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 51.54 MB

Nuovo cliente? Metti al sicuro i tuoi documenti con SecureDrive. Provalo gratis! Per garantire la tua privacy , non utilizziamo per nessun motivo i tuoi dati ai fini pubblicitari. Per evitare furti di identità verifichiamo con cura i tuoi documenti, proprio come fa una banca. Registrati con i tuoi documenti. Configura il tuo InfoCert ID.

Sarà possibile presentare una sola domanda e gli interventi dovranno essere realizzati e rendicontati entro il 18 dicembre La domanda di iscrizione la si potrà presentare dal 27 settembre al 25 ottobre. Le modalità e i termini di fruizione sono contenute nel provvedimento n.

Titolari di partita Iva: 30 settembre, 16 ottobre, 16 novembre. Non titolari di partita Iva: 30 settembre, 31 ottobre, 2 dicembre. Restano esclusi dalla proroga invece i lavoratori dipendenti e pensionati. La prima scadenza è il 31 ottobre Anzi è possibile che il link rimandi a un qualche sito dal quale verrebbe automaticamente scaricato del software maligno malware pertanto si consiglia di non cliccare sul link che compare nella email. Eventuali riaperture potranno trovare spazio nella manovra di bilancio in autunno.

Il reddito del lavoratore autonomo rileverà al lordo dei contributi previdenziali, insieme agli altri redditi eventualmente conseguiti.

I contribuenti destinatari delle lettere di compliance potranno regolarizzare la propria posizione fiscale in merito ai redditi esteri inviando una dichiarazione integrativa e versando le imposte dovute beneficiando del ravvedimento operoso sulle sanzioni. La scadenza della prima rata è il 31 luglio, il termine massimo di tolleranza è 5 giorni.

Se non si rispetta detto termine si decade dalla rottamazione. Inoltre permette il rilascio del certificato di regolarità fiscale e contributivo.

Le agevolazioni riguardano i conferimenti in denaro iscritti alla voce del capitale sociale e della riserva da sovrapprezzo delle azioni o quote delle start-up innovative, delle Pmi innovative o delle società di capitali che investono prevalentemente in start-up innovative o Pmi innovative, e per gli investimenti in quote degli Oicr.

Come previsto dal decreto crescita, le domande di adesione dovranno essere presentate entro la nuova scadenza del 31 luglio La riapertura dei termini riguarda tutti i debiti non inseriti nelle domande già presentate entro il 30 aprile scorso.

I modelli sono già disponibili agli sportelli e sul portale www. Le agevolazioni possano essere cumulate con altri aiuti di Stato anche de minimis, nei limiti previsti dalla disciplina europea in materia di aiuti di Stato. Per il saldo e stralcio, riservato ai contribuenti con Isee sotto i 20mila euro, la risposta di Agenzia delle entrate-Riscossione arriverà entro il 31 ottobre Il bonus è quindi legato al caso specifico e alla tipologia di spesa effettuata.

Devono trasmetterla i contribuenti per comunicare le variazioni intervenute nel La prima rata dovrà essere versata entro il 31 luglio La sanzione per tardività o ritardi sono: euro per ciascuna delle certificazioni uniche oggetto di errore o ritardo.

Si tratta di anomalie riscontrate nella trasmissione dei corrispettivi o del mancato censimento del distributore automatico. Si attende il decreto attuativo con le modalità di accesso. Cosa succede in caso di mancata approvazione?

Esattamente si parla di ruoli notificati dal al per pendenze non solo tributarie che si hanno nei confronti di regioni, province, città metropolitane e comuni. Tra i costi detraibili si ricordano, inoltre, i canoni di locazione per studenti fuori sede, nel limite totale di 2. Per gli anni e la detrazione spetta anche per gli immobili situati nella stessa provincia di residenza, restando il vincolo della distanza pari ad almeno km. La franchigia è di ,11 euro. Il limite, infine, per essere considerato familiare a carico è un reddito annuo non superiore a 2.

Possono essere messi a carico: figli, moglie e altri familiari nel rispetto dei limiti e requisiti generali. Il limite della detrazione aumenta a 4. Inoltre sono definibili anche le violazioni constatate nei confronti di soggetti che, rientranti in uno specifico regime agevolativo, sono esonerati dalla presentazione della dichiarazione, ma non dal versamento del tributo.

La sentenza n. La dichiarazione è utile per fruire dei benefici fiscali previsti nel settore del trasporto. Il modello è stato approvato con provvedimento pubblicato il 15 gennaio sul sito delle Entrate.

Non è possibile avvalersi della compensazione. Attualmente, per effetto della modifica al regime forfettario apportata dalla legge di bilancio , i datori di lavoro in regime forfettario applicano ai propri dipendenti solo la ritenuta previdenziale. Il codice tributo da indicare è Il programma non è ancora stato aggiornato. La novità arriva dalla legge di bilancio, che si era prefissata di ridurre il cuneo fiscale. Le società avranno tempo fino al 16 dicembre c.

La fattura controllata e accettata risulterà ricevuta nella data di consegna al cliente da parte dello SDI. In una delle FAQ pubblicate dall'Agenzia delle Entrate il 22 febbraio , inoltre, si legge che per il suo invio è utilizzabile lo stesso software e tracciato telematico utilizzato per lo spesometro.

Il bonus compete per gli interventi antisismici effettuati sugli edifici da parte di persone fisiche, e anche dai soggetti Ires, dagli Istituti autonomi per le case popolari e dagli enti che hanno le stesse finalità sociali, dalle cooperative di abitazione a proprietà indivisa. Con il provvedimento del 15 febbraio vengono definite le modalità con cui si mettono preventivamente a disposizione dei contribuenti e della Guardia di finanza, elementi e informazioni relativi a redditi omessi o dichiarati soltanto in parte.

Le casistiche interessano questi redditi: locazione di fabbricati a tassazione ordinaria o a cedolare secca; lavoro dipendente e assimilati; assegni periodici; partecipazioni; redditi diversi articolo 67, Tuir ; lavoro autonomo abituale e professionale; lavoro autonomo abituale e non professionale; redditi di capitale di varia provenienza.

Si attende, per la conferma, un decreto del presidente del Consiglio dei ministri. Per coloro che già operavano in forfettario nel , invece, il regime contributivo agevolato si continua ad applicare anche nel , salvo che vogliano espressamente rinunciarvi.

SPID InfoCert ID

Interessa le operazioni fatturate estere non interessate dalla e-fattura. Deve essere inviato, con tracciato. La comunicazione deve contenere gli stessi dati precedentemente previsti per lo spesometro, e dovrà essere firmata digitalmente. I soggetti che già si avvalevano del regime forfettario nel e non hanno ceduto la partecipazione entro il 31 dicembre non possono avvalersi del regime agevolato per il corrente anno fonte Agenzia delle entrate.

Inoltre, in caso di notifica di un avviso di accertamento riguardante le stesse violazioni constatate nel PVC e in caso di perfezionamento della definizione, gli effetti prevalgono sulle eventuali, successive attività di accertamento. Si possono chiudere, senza applicazione delle sanzioni, le violazioni riferite ai verbali di constatazione consegnati entro il 24 ottobre data di entrata in vigore del decreto.

I medici veterinari avranno tempo fino al 28 febbraio. Per le violazioni in materia di orario di lavoro settimanale e riposi settimanali, gli importi sono compresi tra e euro con picchi fino a 6.

Il termine per pagare la prima o unica rata è il 31 luglio Il pagamento deve essere effettuato mediante F24 con modalità esclusivamente telematiche. Le scadenze delle rate sono: 30 novembre e il 16 giugno Possono usufruirne: i titolari di pensione di vecchiaia o di invalidità; i giovani con meno di venticinque anni di età, se regolarmente iscritti a un ciclo di studi presso un istituto scolastico di qualsiasi ordine e grado ovvero a un ciclo di studi universitario; i disoccupati; i percettori di prestazioni integrative del salario, di reddito di inclusione, ovvero di altre prestazioni di sostegno del reddito.

Le entrate precisano che la posizione restrittiva della circolare non impedisce di valutare specifiche situazioni in cui il rientro del lavoratore dipendente in Italia sia determinato da elementi funzionali alla ratio della norma agevolativa. Le richieste trasmesse fuori da detti limiti temporali non saranno esaminate.

La disposizione è stata attuata dal DPCM n. Le spese devono essere sostenute nel La procedura di regolarizzazione è stata introdotta dal Collegato fiscale alla legge di Bilancio La detrazione spetta anche per i familiari non fiscalmente a carico. Confermata anche la misura del bonus, fino a euro per ciascun veicolo, per il recupero del contributo al Ssn.

Va indicato in compensazione in F24 con il codice tributo Il Dl n. Non rilevano eventuali spese sostenute per mobili in anni precedenti al per le quali si è già fruito della detrazione. La chiusura del bando è il 29 ottobre e l'ordine di ammissione sarà dato in base alla valutazione che otterrà il progetto. Si tratta di un incentivo rivolto alle assunzioni a tempo indeterminato di soggetti che non abbiano compiuto i 35 anni di età, e di soggetti dai 35 anni in poi privi di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi.

Non sonoagevolabili i rapporti di lavoro instaurati con soggetti in forza presso il medesimo datore di lavoro nei sei mesi precedenti alla data della nuova assunzione e vengono esclusi dal campo di applicazione i contratti di lavoro domestico, occasionale o intermittente. La causalità di questa tipologia contrattuale rimane ammessa soltanto in caso di stipula di un contratto di durata non superiore a 12 mesi.

Cosi recita la sentenza n. Il caso vede un imprenditore indagato per occulatmento e distruzione delle scritture contabili. Ora è in corso di registrazione presso la Corte dei conti e successivamente sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Il bando chiuderà all'esaurimento dei fondi disponibili. Informiamo, inoltre, che Regione Lombardia ha istituito un premio per i giovani agricoltori fino a 40 anni non compiuti che si sono insediati in una nuova azienda agricola da non più di 24 mesi.

Tra le risposte si segnala il formato Pdf per la conservazione invece che del formato XML, sempre che il contenuto sia identico. Tra le altre questioni affrontate, anche il comportamento da adottare in caso di scarto del documento e la possibilità di evitare la comunicazione periodica trasmettendo le fatture verso i soggetti esteri tramite il Sistema di Interscambio.

Si tratta di un adempimento diverso dal normale differimento dei termini di tutti i versamenti che si devono effettuare con i modelli F24 con scadenza tra il giorno 1 ed il giorno 20 di agosto. Inoltre, la sanzione fino a Le sanzioni penali saranno, invece, previste dai singoli Stati UE. Il punto 4. Tanto ha decretato la Corte di cassazione nella sentenza n. Lo ha sancito la Corte di cassazione nella sentenza n.

Sul sito di Agenzia delle entrate-Riscossione è disponibile la Guida completa alla compilazione del Modello. Gli sportelli saranno aperti in via straordinaria anche sabato 12 maggio per garantire maggiore assistenza ai contribuenti in vista della scadenza del 15 maggio fissata dalla legge per aderire alla definizione agevolata. Nel frattempo si segnala l'esistenza di email fraudolente che annunciano un fantomatico rimborso del canone Tv. Più complicata la situazione delle associazioni e delle società tra professionisti.

Alcuni adempimenti importanti e costosi, come la nomina di un responsabile della protezione dei dati o la stesura della valutazione di impatto non sono stati espressamente esclusi per chi svolge la professione non in forma individuale. Tanto è asserito nelle ultime due sentenze emesse dalla Commissione tributaria provinciale di Macerata nn.

Sempre entro oggi è possibile inviare i dati rettificati del primo semestre , senza applicazione delle sanzioni, utilizzando la nuova piattaforma Fatture e Corrispettivi e i nuovi software di controllo.

Nel caso di invio di una comunicazione incompleta è opportuno inviare un nuovo file esclusivamente con i dati mancanti, escludendo quelli già inviati. Il termine è perentorio ed è posticipato solo se coincide con la domenica o un festivo. In particolare, le attività sportive dilettantistiche possono essere esercitate con scopo di lucro in una delle forme societarie disciplinate dagli articoli e seguenti del codice civile.

Di conseguenza, entra nel nostro ordinamento giuridico una nuova figura soggettiva, la società sportiva dilettantistica lucrativa ssdl , che si aggiunge a quelle già operanti nel settore dello sport dilettantistico e a favore delle quali sono previste rilevanti agevolazioni fiscali.

Sono tenute a effettuare la vidimazione e bollatura dei libri e delle scritture contabili, e il conseguente versamento della tassa, le società per azioni, le società a responsabilità limitata, le società in accomandita per azioni, le società consortili a responsabilità limitata, le aziende speciali degli enti locali e i consorzi tra enti territoriali.

Per gli altri libri contabili prescritti dal codice civile libro giornale e libro degli inventari e per quelli previsti da norme fiscali registri Iva, registro dei beni ammortizzabili, eccetera , nessuna vidimazione, ma il responsabile della loro tenuta deve procedere alla numerazione progressiva delle pagine di ciascun registro.

Nella circolare si forniscono chiarimenti su tipologia, condizioni, limiti, durata e modalità di fruizione dei benefici fiscali e contributive previsti dalla legge di bilancio e indica le modalità e i termini di presentazione delle istanze di agevolazione. Allo sgravio hanno accesso tutti i datori di lavoro del privato, imprenditori e studi professionali Inps circolare n.

A stabilirlo è il decreto 16 febbraio , pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di sabato scorso. Il legislatore art. I giorni di assenza dal lavoro compresi nel periodo corrispondente alla durata delle operazioni elettorali sono considerati, a tutti gli effetti, giorni di attività lavorativa. Obbligati sono le società di capitali. Si tratta di un assegno che va dai ai 5 mila euro assegnato ai disoccupati beneficiari da almeno quattro mesi di Naspi, e anche a chi rientra nelle politiche di contrasto alla povertà nel Rei o è in cassa integrazione straordinaria.

La trasmissione dei dati relativi al deve essere effettuata entro il 28 febbraio In assenza di tale vantaggio, la remissione non comporta alcun reddito imponibile. Il co. Il provvedimento, in osservanza di quanto stabilito dallo Statuto del contribuente in materia di efficacia temporale delle disposizioni tributarie in presenza di novità normative, prevede che sia concesso più tempo ai contribuenti per poter effettuare gli adempimenti in esame.

Viene disposto, pertanto, che il termine di trasmissione slitta al 6 aprile Il limite è innalzato a 4. Con la pubblicazione in GU il Dpcm 15 dicembre ha riconfermato in Rispetto al sono state ulteriormente incrementate le quote riservate agli ingressi per lavoro stagionale.

Più precisamente negli ultimi 3 anni si è assistito ad una costante crescita degli ingressi per lavoro nei settori agricolo e turistico-alberghiero: La rottamazione ha coinvolto solo una parte di questi debiti e a oggi è stata regolarmente pagata tre rate su cinque. La risposta che deve essere data al quesito è positiva. Il datore che intenda svolgere direttamente i compiti propri del servizio di prevenzione e protezione dai rischi, di primo soccorso, prevenzione incendi ed evacuazione deve in ogni caso frequentare appositi corsi di formazione di durata compresa tra un minimo di 16 ore ed un massimo di 48 ore, adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative.

Lo sgravio è totale per i primi 3 anni e parziale per i 2 successivi e non è cumulabile con altri esoneri o riduzioni delle aliquote di finanziamento. Le novità prevedono, per il documento riepilogativo delle fatture sotto i euro, la scelta facoltativa di compilare i dati anagrafici di dettaglio delle controparti; sarà inoltre possibile comunicare solo i dati del documento riepilogativo registrato.

Si tratta degli operatori professionali in ambito medicale e dei soggetti che commercializzano ausili sanitari, ad esempio gli ottici, ma anche dei veterinari.

Quanto detto si potrà verificare solo dopo il responso del Tar al quale le compagnie stesse, in vista della scadenza del prossimo mese di aprile, hanno presentato un ricorso proprio per scongiurare la possibilità di dover stornare cifre significative agli utenti. Il limite passa da Il provvedimento, già firmato dai ministri competenti, è stato inviato alla Corte dei conti per la registrazione.

La disciplina attuativa è contenuta nel Decreto 20 settembre , pubblicato ieri nella GU n. Potranno richiederla i componenti dei nuclei familiari regolarmente residenti nel territorio italiano, con almeno tre componenti minorenni, con ISEE non superiore ad euro Verrà rilasciata dal Comune dove il nucleo familiare ha la propria residenza anagrafica. Le spese agevolabili sono quelle che le imprese sostengono nel corso del in attività di formazione del personale dipendente nel settore delle tecnologie, pattuite attraverso contratti collettivi aziendali o territoriali.

Si deve trattare di attività formative svolte per acquisire o consolidare le conoscenze delle tecnologie previste dal Piano nazionale impresa 4.

La risorsa verrà inserita all'interno dello Studio Professionale e collaborerà con i professionisti e dipendenti dello Studio stesso. La persona deve avere necessariamente padronanza nell'ambito della contabilità e esperienza nella redazione dei dichiarativi fiscali e bilanci.

Lo studio è in Via Vincenzo Monti n. Questa è la posizione che la Corte di Cassazione ha espresso nella sentenza n. Agenzia delle entrate e Guardia di finanza porteranno avanti un piano straordinario di controlli nel triennio È quanto stabilisce un emendamento approvato dalla commissione bilancio di Montecitorio alla legge di bilancio per il Ecco le principali novità in tema di Iva e in tema di Irpef introdotte in sede di conversione.

Registri Iva: la loro tenuta con sistemi elettronici è considerata regolare se in assenza della loro trascrizione su supporti cartacei nei termini di legge, in sede di accesso, ispezione o verifica risultano aggiornati e stampati a richiesta dei verificatori.

Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge di conversione con modifiche del Dl n. I voucher acquistati prima del 17 marzo e non utilizzati entro il La procedura è rintracciabile sul portale lavoro.

DURC online: guida e casi particolari di richiesta

Non è una proroga e permangono i termini per il ravvedimento. Si potrà chiedere il rimborso delle somme computate per errore in ordine alle annualità a partire dal , anno in cui la TARI è entrata in vigore. Gli stessi sono da considerarsi aggiornati anche se, in sede di accesso, ispezione o verifica, le registrazioni sono presenti esclusivamente sui sistemi elettronici e non sui supporti cartacei, superando il termine massimo per la stampa, attualmente previsto nei tre mesi, dalla data di presentazione delle dichiarazioni.

Con successivo decreto del Direttore generale per gli incentivi alle imprese del MiSE del 26 luglio sono stati individuati i termini e le modalità di presentazione delle domande di agevolazione.

Rientrano, quindi, anche le cartelle ricevute dal al 31 dicembre Si ricorda, inoltre, che il prossimo 30 novembre scade anche la terza rata del piano.

Menu di navigazione interna alla pagina

Sono anche considerate non commerciali le attività di ricerca scientifica di particolare interesse sociale se: svolte direttamente dagli enti che hanno quale oggetto proprio tale attività ovvero affidati a università o altri organismi di ricerca; gli utili derivanti da tali attività vengano interamente reinvestiti; vengano diffusi gratuitamente i risultati.

Sono considerati enti commerciali, gli enti i cui proventi: derivano dalle attività istituzionali non conformi ai parametri indicati per la qualificazione delle attività non commerciali; derivano da attività secondarie o strumentali rispetto a quelle di interesse generale che superano le entrate da attività non commerciali. Potreste trovare una e-mail con mittenti assistenzaweb agenziaentrate.

I contribuenti interessati dovranno versare entro il 31 maggio le rate non corrisposte dei piani di dilazione. Il contribuente dovrà presentare domanda entro il 15 maggio e il pagamento delle somme dovute dovrà essere effettuato in un numero massimo di cinque rate di pari importo nei mesi di luglio, settembre, ottobre e novembre e febbraio La disciplina precedente, invece, prevedeva che il diritto alla detrazione poteva essere esercitato al più tardi con la dichiarazione relativa al secondo anno successivo a quello in cui il diritto alla detrazione era sorto.

La norma vieta la distribuzione di utili, avanzi di gestione, fondi e riserve a fondatori, associati, lavoratori e collaboratori, amministratori e altri componenti degli organi sociali, anche nel caso di recesso o di ogni altra ipotesi di scioglimento individuale del rapporto associativo.

Inoltre, per i giudici, le disposizioni di incostituzionalità sono da intendersi retroattive. La Suprema Corte conferma invece la sentenza della CTR in merito alla prova rilevata attraverso i versamenti e rinvia la sentenza per un nuovo esame. Si passa, infatti, dal Cpa a 6 cifre al Cpa a 5 cifre. Tuttavia tale soluzione dovrà essere inserita in un prossimo provvedimento normativo, con ogni probabilità il collegato fiscale o la legge di bilancio, che saranno emanati dopo la scadenza del 28 settembre.

Ora la parola passa alla Camera dei deputati per la seconda lettura. Tanto è indicato nelle istruzioni operative inviate da Agenzia delle entrate-Riscossione agli uffici lo scorso 18 settembre. Cosi si è espressa il sottosegretario alla presidenza del consiglio Maria Elena Boschi, in un intervento ad un convegno a Milano. Una scadenza importante, poiché il mancato adempimento nel termine comporta la decadenza dai benefici della rottamazione.

Il decreto regola la forma e il perimetro di utilizzo dei buoni pasto, destinati ai prestatori di lavoro subordinato ma che possono essere utilizzati dai collaboratori. Il decreto del 5 luglio scorso in G. Il rinvio effettivo è quindi di 10 giorni. La pausa riguarda anche i versamenti da comunicazioni di irregolarità fino al 4 settembre.

Tale proroga vale per i titolari di redditi di impresa e non per titolari di reddito di lavoro autonomo professionisti. La nuova cartella di pagamento rappresenta in modo più chiaro le informazioni necessarie per i contribuenti. In caso di cartelle contenenti importi iscritti a ruolo da più enti creditori, la tipologia di ente sarà individuata con un pallino colorato che lo identifica posto accanto al debito da esso iscritto a ruolo.

CONFIGURAZIONE DEL PROFILO UTENTE E CONFERIMENTO DELLE DELEGHE

Medesimi colori individueranno le sezioni della cartella di pagamento recanti le informazioni di competenza di ciascun ente creditore. Si tratta di un contributo di 1. La circolare si sofferma, innanzitutto, sulle principali novità: aggiornamento delle analisi della territorialità; indicatori di coerenza economica; modulistica; revisione congiunturale; regime premiale; comunicazioni centralizzate; applicazione dei parametri.

Le fatture emesse da tale data senza il rispetto di tale condizione verranno respinte dal GSE. Per le bollette di importazione, possibile evitare i dati del cedente extracomunitario, ma solo per il Lgs n.

Fino al 31 luglio, gli interessati possono presentare le richieste modello TR relative ai crediti del secondo trimestre Il nuovo ente, il cui statuto è stato pubblicato in GU n.

Le istanze di accesso ai finanziamenti potranno essere presentate a partire dalla data fissata dal decreto ministeriale e fino ad esaurimento delle risorse stanziate direttamente sul sito di Invitalia che valuterà il progetto proposto entro 60 giorni e provvederà alla relativa istruttoria, valutando anche la sostenibilità tecnico-economica della proposta progettuale. Ordinario n. Le comunicazioni stanno giungendo tramite posta raccomandata o tramite pec. Per guidare i contribuenti a comprendere meglio i dettagli e le dinamiche delle comunicazioni, Equitalia ha pubblicato sul proprio sito www.

A far scattare i controlli saranno gli scostamenti significativi riguardanti i dati indicati nei modelli di versamento, nelle Certificazioni uniche, nelle dichiarazioni dei redditi e nelle Cu degli anni precedenti. Sotto i riflettori anche le situazioni di rischio individuate rispetto alle irregolarità emerse nelle passate annualità. Sul rimborso Iva, invece, il visto rimane obbligatorio solo per gli importi superiori a Di conseguenza il vincolo si applicherà ora per tutti i contribuenti che intendano utilizzare in compensazione il credito superiore a 5.

È questa la posizione che sta maturando in Amministrazione, anche se non è stata ancora ufficializzata in un documento di prassi. Il prospetto riepilogativo è aggiornato con il quinquennio La condivisione dei dati permette al contribuente di verificare la propria posizione e spiegare al Fisco eventuali anomalie o correggere preventivamente irregolarità commesse. Il servizio è revocabile in qualsiasi momento. La nuova legge in attesa di essere pubblicata nella Gazzetta Ufficiale prevede una serie di tutele a favore dei lavoratori autonomi.

Qualora il termine di presentazione della Comunicazione scada di sabato o in giorni festivi, lo stesso è prorogato al primo giorno feriale successivo.

I consulenti e contribuenti, qualora scelgano di provvedere spontaneamente al versamento delle somme, potranno avvalersi di un valido strumento di ausilio nella corretta quantificazione delle sanzioni e degli interessi collegati alla voluntary disclosure bis. Ricordiamo le scadenze: dal 2 maggio e fino al 24 luglio il 23 cade di domenica è possibile integrare, modificare e inviare il modello precompilato.

I termini che scadono di sabato o in un giorno festivo sono prorogati al primo giorno feriale successivo. Ecco la sintesi delle novità fiscali : 1 Prevista la possibilità di definire in maniera agevolata le liti fiscali pendenti.

Sarà interessato chi ha già ricevuto un precedente avviso bonario notificato negli anni e La mappatura dei beneficiari riguarda A questi si aggiungono 8. Questo punto è stato oggetto di un question time n. Sul punto la Circolare n. I soggetti che acquistano beni di costo unitario superiore a Nel caso in cui il bene acquistato sia di costo unitario inferiore o uguale a Si annota un rinvio in extremis al per i dispositivi privi di porta di comunicazione.

Pertanto, sono interessati inizialmente i distributori automatici dotati di apposita porta di comunicazione, già attiva o attivabile mediante un aggiornamento software, in grado di trasferire digitalmente le informazioni ad un dispositivo atto ad inviare i dati alle Entrate.

Il regime transitorio durerà fino a fine anno per i buoni già acquistati. Il decreto è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. Intermediari e loro incaricati potranno visualizzare online la situazione debitoria dei loro assistiti e utilizzare varie funzionalità operative, anche quelle per la definizione agevolata che ha già raggiunto le mila domande di adesione.

Le operazioni per conto dei propri assistiti potranno essere fatte direttamente da pc, smartphone o tablet, previa delega da parte del cliente in via telematica o tradizionale. Agenzia Entrate 2 settembre Il termine di presentazione del modello scade il 31 marzo p. Di seguito la spesa massima relativa alle diverse aree geografiche ed ai percorsi di studio: medica nord euro , centro euro , sud e isole euro ; sanitaria nord euro , centro euro , sud e isole euro ; scientifico-tecnologica nord euro , centro euro , sud e isole euro ; umanistico-sociale nord euro , centro euro , sud e isole euro.

Per i corsi di dottorato, di specializzazione e master universitari di primo e secondo livello: nord euro , centro euro , sud e isole euro. Ora il testo tornerà in rilettura a palazzo Madama.

Il Garante della privacy, con provvedimento del 22 dicembre , è intervenuto sulla denuncia di un lavoratore per violazione delle norme di legge poste a tutela della privacy relative al controllo del datore su email e cellulare aziendale. Nelle lettere è indicato un debito con il dipartimento finanziario per il quarto trimestre ed è annunciato che, laddove non venga estinto, si provvederà al prelievo su conto corrente, allegando alcuni file.

In evidenza

Tali indicazioni dovranno essere rispettate anche da coloro che abbiano presentato la domanda in data precedente. Pertanto, tali soggetti sono tenuti ad effettuare, con le consuete modalità, la comunicazione mensile dei Modelli Intra-2 compilando integralmente tali modelli ed a procedere al loro invio utilizzando i consueti canali telematici, al fine di rispettare gli obblighi statistici definiti a livello europeo.

Lo si apprende dalla nota tecnica di Unioncamere del 9 febbraio in merito ai tracciati record per la compilazione telematica del modello unico di dichiarazione ambientale. Obbligato alla trasmissione è chiunque effettui a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti, i commercianti e gli intermediari di rifiuti senza detenzione, le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento, i consorzi istituiti per il recupero e il riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti, le imprese e gli enti produttori di rifiuti pericolosi.

Tanto ha chiarito il ministero dello Sviluppo economico. È uno dei chiarimenti forniti dalle Entrate in occasione di Telefisco Sono interessati i proprietari di case affittate, che hanno optato per la tassa piatta e che sono tenuti a comunicare al fisco con il modello RLI la proroga del contratto di locazione. Con il decreto fiscale è stato precisato che la mancata comunicazione non determina più la revoca della cedolare, ma una sanzione amministrativa, rimodulata in euro 50 per chi rimedia entro i primi 30 giorni di ritardo.

Dal il dialogo verrà instaurato anche con Svizzera, Giappone, Singapore e Monaco. In caso di rateizzazione si avrà una rata in meno. Oggi è il temine ultimo per pagare con F24 e per presentare la dichiarazione di non detenzione. La dichiarazione sostitutiva ha validità annuale. Il canone tv è dovuto da chiunque detenga uno o più apparecchi televisivi, ma si paga una sola volta per famiglia anagrafica, a condizione che i familiari abbiano la residenza nella stessa abitazione.

Saranno numerosi i punteggi attribuiti al contribuente sulla base dei responsi ottenuti, che comporteranno il passaggio dalla zona rossa, che individua una scarsa affidabilità fiscale, alla zona verde, indice di un elevato livello di attendibilità dei dati dichiarati.

Nello specifico va comunicato alle RSU, ovvero alle RSA, e in mancanza alle organizzazioni sindacali di categoria delle associazioni sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale.

Le istanze sono state depositate prevalentemente nel Lazio, in Lombardia e in Toscana. Il nuovo modello potrà essere utilizzato a partire dal 23 gennaio con riferimento alle successioni aperte a decorrere dal 3 ottobre Il vecchio modello andrà ancora utilizzato per: le successioni aperte in data anteriore al 3 ottobre La richiesta potrà essere presentata anche dalla lavoratrice che abbia usufruito in parte del congedo parentale.

Si tratta di un bonus di euro riconosciuto, a prescindere dal reddito, a tutti i nuclei con figli in arrivo.

F24 - OK al cartaceo per i contribuenti senza partita Iva anche per importi superiori a 1. Le violazioni sanabili, ricordiamo, sono quelle commesse entro il 30 settembre Inoltre è possibile ottenere la rateizzazione del proprio debito per importi fino a 60mila euro. Con Spid, già attivo sul sito della società, si ampliano le modalità di utilizzo anche della App.

La legge di Bilancio mette al riparo dagli aumenti delle aliquote Iva rinviandoli al Il disegno di legge di Bilancio estende a questi soggetti le regole delle società di capitali. A partire dal il meccanismo si unifica a quello incrementale per le società di capitali, premiando solo gli incrementi del capitale proprio.

Con la nuova opzione, che deve essere mantenuta per un quinquennio, le imprese individuali e le società di persone in contabilità ordinaria saranno di fatto equiparate ai soggetti Ires. È questo il contenuto del comma della legge di Bilancio per il approvata dalla Camera. Il Ddl di bilancio , riformula la disciplina dei superammortamenti ed esclude dal bonus i veicoli a deducibilità limitata di cui alle lettere b e b-bis , del comma 1, articolo , Tuir. Oltre alle autovetture sono tagliati fuori anche gli autocaravan, i motocicli e i ciclomotori.

La condizione per godere di questa semplificazione, è che il contribuente abbia mantenuto un comportamento coerente con la volontà di optare per il regime della cedolare secca: effettuando i relativi versamenti, dichiarando i redditi da cedolare secca nel relativo quadro della dichiarazione dei redditi.

Le imprese femminili e le professioniste possono presentare la domanda direttamente al gestore del fondo; una volta ottenuta la delibera positiva, possono rivolgersi a banche, confidi, intermediari ecc. Questo è quanto stabilito nella circolare del medio credito centrale del 10 novembre n.

In ogni caso, bisogna controllare che siano installati i driver forniti con la smart card. Successivamente, non bisogna inserire altri dati: se tutto è configurato correttamente, il sistema fornirà automaticamente il PIN dopo aver letto le credenziali della carta.

Con la carta abilitata, è possibile accedere al precompilato, seguendo la procedura sopra indicata. A questo punto compare la lista dei certificati di identificazione personale presenti sul computer e nella smart card. Bisogna selezionare il certificato di autenticazione contenuto nella Carta Nazionele dei Servizi identificabile attraverso il codice fiscale e quindi premere il pulsante OK. Se vuoi aggiornamenti su Dichiarazione dei Redditi inserisci la tua email nel box qui sotto:.

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell' informativa sulla privacy. La tua iscrizione è andata a buon fine. Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi:. I contribuenti che presentano il dopo la scadenza o che devono correggere errori, per evitare sanzioni devono ricorrere al modello integrativo o a quello Redditi: regole e procedura.

Rimborsi fiscali da le istruzioni delle Entrate su comunicazioni dei dati contabili per i conguagli ai sostituti anche attraverso CAF e intermediari. Il 23 luglio è il termine ultimo per la presentazione del Modello presentazione della precompilata via web o tramite CAF e intermediari: regole e scadenze.

Il diritto al rimborso IRPEF spetta anche in caso di dichiarazione dei redditi modello integrativa tardiva: la sentenza della Cassazione. Il precompilato con la Carta Nazionale dei Servizi. Se vuoi aggiornamenti su Dichiarazione dei Redditi inserisci la tua email nel box qui sotto: Iscriviti.

Fatturazione elettronica Fattura elettronica differita e tempi di pagamento risponde Barbara Weisz. Coop Cns — Consorzio Nazionale Servizi. Durv Giannino Stoppani Coop. Fossolo 2 Centro Commerc. In genere è prevista una procedura online o in alternativa quella diretta allo sportello.

Bolognaa di studio Seleziona il tuo titolo di studio Nessuno Licenza elementare Licenza media inferiore Diploma scuola chs sup. Agevolazioni Assunzione disoccupati over Quattro vantaggi per le imprese del retail che scelgono di implementare soluzioni mobile di self-scanning.

Secondo statuto, il Consorzio Nazionale Servizi acquisisce appalti o commesse di lavoro per conto delle imprese socie e stipula i contratti, per poi assicurare le prestazioni attraverso la struttura tecnica, organizzativa, gestionale, le attrezzature e la manodopera delle Associate alle quali affida in esecuzione il lavoro.

Va Sociale Dolce Coop.