Dove trovo i file scaricati


  1. Come trovare i file scaricati su Android e su iOS
  2. Eliminare file
  3. Individuazione di applicazioni e file scaricati
  4. [Guida] Dove trovare i file scaricati su Android

Se conosci il nome del. Fai clic sul menu Start e poi clicca sul tuo nome utente. Apri Esplora Risorse ⊞ Win + E. Premi ⊞ Win + R e digita shell:downloads.

Nome: dove trovo i file scaricati
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 53.22 Megabytes

In questo articolo cercheremo di rispondere a una delle domande che sembrano più banali ma che in realtà porta non pochi grattacapi agli utenti, soprattutto meno pratici di tecnologia: dove salva Android i file scaricati? Per poter recuperare questi file avete più opzioni che potete scegliere, di seguito vi elencheremo i metodi più pratici e comuni per recuperare i file scaricati con Android. Dove WhatsApp salva foto, video e media Con questa guida imparerete il funzionamento di WhatsApp e riuscirete a cancellare tantissimi file inutili, liberando la memoria del vostro dispositivo!

Generalmente ha un icona con la freccia verso il basso e proprio la scritta Download. Cercatela, apritela e troverete dentro tutti i files scaricati, con la possibilità di eliminarli, aprirli o condividerli. Ce ne sono molte sul Play Store, con funzionalità diverse ma che in linea di massima fanno tutte le stesse cose. Dentro ci saranno tutti i files scaricati con la possibilità, oltre di visualizzarli, eliminarli e condividerli, anche di rinominarli, spostarli e cambiarli di cartella.

La finestra della Libreria si aprirà mostrando un elenco dei file scaricati.

Nella Libreria vengono mostrate le informazioni relative a tutti i file scaricati a meno che non siano stati rimossi dalla Cronologia. Per ulteriori informazioni, leggere gli articoli sul blog di Mozilla " Enhancing Download Protection in Firefox " e " Improving Malware Detection in Firefox " in inglese.

I download potenzialmente malevoli vengono individuati utilizzando il servizio Google Safe Browsing. Un puntino rosso apparirà vicino all'icona della freccia: Fare clic sulla freccia per aprire il pannello Download.

Come trovare i file scaricati su Android e su iOS

Il nome del file sarà seguito dalla notazione Questo file contiene virus o malware. Altri tipi di file contro i quali la protezione dal download ha effetto sono quelli potenzialmente indesiderati spiegati nelle informazioni sulla politica di Google che possono apportare modifiche indesiderate al computer in uso.

Oppure un download potrebbe non essere malevolo o indesiderato ma semplicamente non comunemente scaricato. In questo caso sull'icona della freccia comparirà un puntino giallo: Fare clic sulla freccia per aprire il pannello Download.

Il nome del file sarà seguito da uno dei seguenti messaggi di avvertimento: Questo file potrebbe danneggiare il computer. Questo file non viene comunemente scaricato. Gestione dei download non sicuri Quando ci si imbatte in un file malevolo o un altro tipo di file potenzialmente non sicuro nel pannello Download, fare clic sull'icona freccia a destra per scegliere come comportarsi, come mostrato nell'esempio: Verranno fornite ulteriori informazioni circa il tipo di file non sicuro e verrà offerta la scelta di aprire o rimuovere il file: Suggerimento: il menu contestuale presenta altre opzioni per la gestione dei file potenzialmente pericolosi o malevoli elencati nel pannello Downlad in procinto di essere scaricati.

Fare clic con il tasto destroTenere premuto il tasto Control facendo clic su uno dei file potenzialmente non sicuri ma non ancora scaricati: ad esempio, è possibile fare clic su Consenti download per salvare il file sul computer in uso. Gestione dei file scaricati In qualunque momento è possibile richiamare l'elenco dei download già effettuati: fare clic sul pulsante Download o in alternativa fare clic sul pulsante della Libreria e fare clic su Download per aprire il pannello Download.

Eliminare file

In esso vi sono elencati gli ultimi tre file scaricati, la loro dimensione, l'origine e la data e l'ora in cui sono stati scaricati. È possibile gestire i file scaricati direttamente dal pannello Download o dalla Libreria.

Le opzioni compariranno alla destra di ogni file in base allo stato del download. Sospendere un download: è possibile sospendere un download in corso fare clic con il tasto destrotenendo premuto Ctrl mentre si fa clic sul nome del file e selezionando Pausa. La restituzione dei file verrà presa in considerazione solo in caso di problemi tecnici con i file in questione e a discrezione di iStock.

Individuazione di applicazioni e file scaricati

Torna all'inizio Download di file di prova Per farti un'idea di come apparirà uno specifico file nel tuo progetto, puoi sempre scaricare un file di prova con watermark.

Se hai bisogno di un file di prova più grande, esegui lo zoom in e salva l'immagine. Se hai bisogno di un file di prova di un video, recati sulla pagina delle informazioni dettagliate del file, fai clic con il tasto destro e salva l'anteprima del video.

Nota: i file di prova di iStock sono disponibili per il download esclusivamente per test o uso campione, inclusi file di bozza e layout. Non hai il diritto di utilizzare un file di prova in alcun materiale finale, che sia distribuito o meno. Dovrai sostituire la copia di prova con un file regolarmente acquistato in licenza prima di poterlo utilizzare. Si badi bene che spuntando una cartella contenente delle sottocartelle, non si condividerà anche il contenuto delle sottocartelle.

[Guida] Dove trovare i file scaricati su Android

Per questo è necessario selezionare singolarmente cartelle e relative sottocartelle. Se si desidera condividere tutte le sottocartelle presenti in una directory basta spuntare la cartella "madre" premendo simultaneamente il tasto CTRL. Nella finestra di dialogo è possibile selezionare scelte personalizzate riguardo alla destinazione dei files scaricati e all'allocazione dei files temporanei.