Come scaricare dalla rai


Se vogliamo scaricare video Rai Play, come dobbiamo fare? Bisogna scaricare sul proprio PC il video proposto da Rai Play ma la Rai non. L'applicazione RaiPlay per Android e iOS (tempo fa si chiamava Rai Replay, ma ora ha cambiato nome), permette di guardare film, serie televisive, fiction e. Vuoi scaricare video da Rai Replay su PC e guardarli offline? Allora leggi con attenzione questa guida perché scoprirai come salvare i filmati dal. Scarica i video della Rai. Vi ringrazio per l'interesse che avete dimostrato. Da oggi tutte le pagine rai, mediaset sono in un unico sito. Aggiornate i vostri.

Nome: come scaricare dalla rai
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 52.48 Megabytes

Vediamo dunque per prima cosa come procedere, agendo da dispositivo mobile dotato del sistema operativo sviluppato da Google, Android. Per farlo, apri quindi il PlayStore di Google. Una volta aperto il PlayStore di Google, fai per prima cosa tap sul simbolo della lente di ingrandimento che puoi vedere situato in alto a destra.

A questo punto, per installarla nella memoria del tuo dispositivo mobile dovrai premere sul pulsante Installa e poi sul pulsante Accetto. Nelle righe che seguono ti spiego come utilizzarla per scaricare i video e riprodurli in modalità offline. La procedura che sto per indicarti e che dovrai seguire alla lettera per scaricare i video da RaiPlay è perfettamente identica su dispositivi Android e iOS.

Come scaricare i video da Rai tv e salvarli nel PC in formato WMV per vederli offline Scritto da: Vinnie - Pubblicato il: novembre 25, - Aggiornato il: - 31 commenti Come sa la maggior parte degli utenti che già ci ha provato in svariati modi, scaricare i video dal sito della Rai, Rai.

Con questo trucco è possibile scaricare gratis dal sito della Rai qualsiasi video, dai più brevi ai più lunghi come ad esempio intere puntate delle varie serie TV. Vediamo come procedere.

Per scaricare i video dal sito della Rai, occorre innanzitutto installare il programma gratis Orbit Downloader scaricabile gratuitamente da questo indirizzo. Orbit Downloader 4. Ma non è tutto, perché su RaiPlay è anche disponibile l'immenso patrimonio di RaiTeche, con materiale di archivio tra film, sceneggiati e produzioni del passato della Rai. Per vedere le dirette, invece, non sarà mai necessario registrarsi.

Cosa fare se Rai Play non funziona C'è la possibilità che gli utenti non riescano ad accedere all'offerta on demand di RaiPlay per le ragioni più disparate. Come cambia Rai Play dal 4 novembre A partire dal 4 novembre RaiPlay subirà un enorme cambiamento, che punta a offrire agli utenti un'esperienza molto più semplice e intuitiva.

L'arrivo di Fiorello non è la sola novità, perché ad una maggiore semplicità dell'utilizzo della piattaforma, corrisponderà l'introduzione di una nuova impostazione visiva, di contenuti originali destinati solo ed esclusivamente alla piattaforma RaiPlay e l'introduzione di una novità importante, ovvero la funzione restart, che permetterà di far ripartire dall'inizio un programma in onda in diretta sulle reti Rai.

Interfaccia e user experience Cambia completamente l'interfaccia grafica, ottimizzata per migliorare la fruizione dei contenuti e la navigazione sulla piattaforma.

Il nuovo menu di RaiPlay si presenterà semplificato rispetto alla versione precedente e riorganizzato su due livelli, con le label di ricerca, home, on demand, canali tv, bambini, la mia tv, che consentiranno agli utenti di accedere alle diverse sezioni.

Film e fiction in diretta Pur cambiando, la piattaforma RaiPlay conserva la caratteristica principale che ha avuto in questi ultimi anni, ovvero la possibilità per l'utente di vedere film e fiction trasmesse delle reti Rai in diretta in contemporanea rispetto a Rai1, Rai2, Rai3, Rai4 e gli altri canali tradizionali dell'offerta Rai. Programmi in streaming Resta invariata la funzione della visione dei programmi in streaming, che permetterà a tutti gli utenti registrati di fruire di tutti i programmi e le produzioni in Rai trasmessi dai canali del servizio pubblico.

Dagli show del sabato sera ai documentari di Alberto Angela, da Che Tempo Che Fa su Rai2 ai contenitori in onda quotidianamente sulle reti Rai, tutto sarà visualizzabile in contemporanea su RaiPlay. Contenuti Originals Quel tornado chiamato Fiorello porterà tuttavia con sé il cambiamento più importante per RaiPlay, che a partire dal 4 novembre diventerà a tutti gli effetti un canale OTT con contenuti originals prodotti e destinati esclusivamente alla trasmissione sulla piattaforma streaming.

La profilazione dell'utente permetterà inoltre a RaiPlay di proporre all'utente dei contenuti in linea coi propri gusti.

Qual è la differenza tra Raiplay e Rai Replay RaiPlay è il nome della piattaforma streaming della Rai appena rinnovata. Tra le opzioni previste dalla stessa applicazione c'è Replay, che permette appunto di rivedere i programmi andati in onda negli ultimi 7 giorni sulle reti Rai.

Muovendosi all'interno della guida Tv, si potrà risalire al programma specifico e quindi rivederlo. Come rivedere i programmi Rai su Rai Play Altra funzione fondamentale che RaiPlay conserverà, migliorandone l'utilizzo rispetto alla versione precedente, è quella relativa alla possibilità di rivedere programmi andati in onda nei giorni precedenti.

Aggiungi un commento!