Scaricare colore tinta capelli


Volevi un colore per i tuoi capelli e ti sei ritrovata con un altro? di un limone: è una mistura che aiuta a scaricare la tinta, a patto di ricorrervi almeno volte. Parliamo di tinte per capelli, ma non mostrandovi nuove tendenze o non saranno miracolosi, ma vi aiuteranno a far scaricare il colore più in. Al termine del tempo indicato, sciacquate i capelli con abbondante acqua tiepida. Se avete un colore molto scuro, potete ripetere il procedimento. La nuova tinta per capelli non è esattamente come avresti voluto che fosse oppure non si intona più al colore naturale del tuo viso? Vediamo.

Nome: scaricare colore tinta capelli
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 65.59 Megabytes

Il colore spesso si ossida o non assomiglia a quello che abbiamo sperato di ottenere. Succede anche di voler cambiare look e di dover eliminare prima la vecchia colorazione per poterne fare una nuova, senza il rischio di alterarne la nuance.

Come si fa? Ecco qualche consiglio fai da te, molto economico. Utilizzate questa soluzione solo se le altre strade non hanno funzionato e dovete assolutamente cambiare colore.

Ecco qualche consiglio fai da te, molto economico. Utilizzate questa soluzione solo se le altre strade non hanno funzionato e dovete assolutamente cambiare colore.

Il bleach è un candeggio dei capelli, tecnica davvero aggressiva, che vi porterà ad avere chiome bionde o bianche, a seconda dei volumi utilizzati e dei tempi di posa. Dopo questo trattamento fate una maschera ed evitate di lavare i capelli per un paio di giorni. Shampoo anti-forfora Lavare i capelli con lo shampoo antiforfora Se non avete problemi di forfora, sappiate che questo genere di shampoo funziona benissimo anche sulle tinte soprattutto semi-permanenti.

Ovviamente il risultato non è mai immediato. Ci vogliono almeno due o tre lavaggi per notare la differenza. Lasciate in posa sui capelli 20 minuti e poi sciacquate.

In questo modo il colore sarà più luminoso e brillante. Maschera idratante o conditioner colorato per ravvivare il colore Utilizzate una maschera idratante, soprattutto al rientro dalle vacanze, per donare la giusta idratazione a capelli secchi e aridi con il colore sbiadito.

La maschera renderà i vostri capelli lucidi e brillanti risaltando anche la vostra tinta, che risulterà splendente. Evitate i prodotti oleosi che sbiadiscono il colore Se volete prolungare il colore dei vostri capelli, evitate l'uso di prodotti oleosi, come l'olio di cocco, di jojoba ecc…Si tratta di prodotti che vanno benissimo sui capelli naturali, per nutrirli e idratarli ma, se siete tinte, meglio non utilizzarli, in quanto rendono sbiadito il colore, facendolo scaricare più velocemente.

No alle alte temperature di phon e piastre Le alte temperature di phon e piastre sono nemici dei capelli colorati in quanto sbiadiscono la tinta e inaridiscono i capelli, rendendoli più spenti. Se proprio non potete farne a meno, utilizzate il phon a una temperatura bassa, scegliendone uno che non lasci la chioma a contatto con il calore per troppo tempo.

In estate asciugate i capelli all'aria aperta. Limitate l'uso di prodotti per lo styling Anche prodotti per lo styling come lacche, gel e spume per capelli ridurrebbero la tenuta della tinta, rendendo anche i capelli più fragili e appensantiti.

Meglio ridurne l'utilizzo o scegliere prodotti più naturali che non contengano sostanze come parabeni o siliconi, troppo aggressive per la nostra chioma, soprattutto se colorata.