Scaricare modulo deposito pat


  1. Il primo blog dedicato al P.A.T.
  2. Il Processo Telematico - La Privacy - La Sicurezza Informatica
  3. Il Decreto Sblocca Cantieri convertito in Legge
  4. PAT: on line i nuovi moduli di deposito
  5. Moduli depositi PAT

Istruzioni per la compilazione dei moduli di deposito (aggiornate al Istruzioni per invio moduli di deposito (aggiornate al 27/12/) · Indirizzi Pec per il PAT. Quali Moduli di deposito sono disponibili? Dove posso scaricare i Moduli? Cosa fare quando, dopo aver scaricato il Modulo dalla sezione modulistica del. Si consiglia, quindi, di effettuare il download del modulo poco prima del suo utilizzo e del successivo deposito in maniera tale da essere sicuri di utilizzare. e precisamente cliccando sul link che segue si possono prelevare tuti i moduli che occorrono per i depositi nel PAT processo amministrativo telematico.

Nome: scaricare modulo deposito pat
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 60.50 MB

Virginia Gerbasi. Premessa Il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 16 febbraio n. Proponiamo di seguito una breve guida che si spera essere di ausilio ai colleghi e a chiunque voglia compilare il modulo deposito ricorso scaricabile dal sito istituzionale Giustizia Amministrativa. A tal fine occorre cliccare dapprima sulla voce Modulistica presente sulla Home — Pagina Iniziale del sito, in alto a destra, sezione processo Amministrativo Telematico e quindi procedere al download doppio click del Modulo PDF deposito ricorso.

Qualora fosse necessario depositare più ricorsi con dati simili es. Qualora fosse necessario correggere un qualsiasi campo, è necessario cliccare sul tasto X per chiudere il campo e quindi procedere con la creazione di uno nuovo, utilizzando il tasto Aggiungi.

Per quello che riguarda le modalità di deposito del ricorso, il d. Stato, sez.

A questo proposito, appare di tutta evidenza come il nuovo ruolo di filtro processuale attribuito al S. Il terzo esempio per la verità, caratterizzato da importanti differenziazioni rispetto ai due esempi precedenti attiene al ruolo che è stato attribuito, nel primo periodo di applicazione del P. In buona sostanza, siamo pertanto in presenza di alcuni aspetti importanti del nuovo processo amministrativo telematico in cui, più che il modello previsto dal c.

Del resto, che si tratti di tempi di transizione è confermato anche da una seconda serie di considerazioni che chiamano in causa soprattutto il legislatore. Per quali ragioni, negli atti normativi relativi al P. Corona, Processo amministrativo telematico: regole e specifiche tecniche, in www.

Fantigrossi, Per un processo amministrativo telematico giusto, in www. Freni — P. Clarizia, Il nuovo processo amministrativo telematico, Milano, ; C.

Pisano, Il processo amministrativo telematico e la l.

Il primo blog dedicato al P.A.T.

Treccani, Roma, , ; F. Volpe, Sarà davvero efficiente il processo amministrativo telematico? Clarizia, Le novità del processo amministrativo telematico, Milano, ; F. Barbujani , Il processo amministrativo telematico, Roma, ; Id. Chieppa a cura di , Codice del processo amministrativo, Milano, , e ss. Volpe, Il pat si regge su un sistema chiuso, www. Treccani, Roma, , Schematizzando ed entrando nel dettaglio, ai sensi del decreto del Segretario generale della Giustizia amministrativa del 23 dicembre , n.

I file di dimensioni superiori ai 30 MB, non frazionabili, possono essere acquisiti direttamente dalle Segreterie degli organi giurisdizionali, nel rispetto delle Regole e Specifiche tecniche, fatta salva la possibilità, in casi eccezionali, di autorizzazione al deposito cartaceo, ai sensi del citato art. A tal fine si procederà agevolmente selezionando una delle voci presenti nel menù a tendina che apparirà cliccando sulla freccetta a destra.

RICORSO A questo punto sarà possibile proseguire con la compilazione della parte relativa al Ricorso, di cui dovremo selezionare innanzitutto la tipologia e quindi caricare il corrispondente atto digitale cliccando sul pulsante Allega atto digitale si aprirà una finestra di dialogo da cui selezionare il file da allegare.

Il Processo Telematico - La Privacy - La Sicurezza Informatica

Per file nativo digitale si intende il documento informatico ottenuto tramite software di videoscrittura word, open office, libre office, ecc. Il file del ricorso deve poi essere firmato digitalmente prima di essere allegato al modulo deposito ricorso. In tale campo è possibile indicare uno o più ricorrenti. In caso di errore, è sufficiente cliccare su X per rimuovere il campo e procedere nuovamente a crearne uno nuovo cliccando nuovamente sul tasto Aggiungi.

Il Decreto Sblocca Cantieri convertito in Legge

Il tasto No CF deve essere spuntato solo qualora il ricorrente non possegga il codice fiscale ad es. La mancata compilazione di una delle voci cliccabili comporta un errore.

ATTI È possibile inserire nel modulo uno o più atti processuali da protocollare indipendentemente dal ricorso introduttivo. Nel dettaglio, in questo campo troveremo un menù a tendina contenente due voci Domanda di fissazione udienza — Atto autorizzativo a stare in giudizio.

PAT: on line i nuovi moduli di deposito

Cliccando sul tasto Aggiungi sarà possibile inserire e caricare più atti. Cliccare sul tasto Aggiungi per ogni documento da inserire, quindi procedere con una descrizione libera ma significativa del documento max 50 battiture e allegare il corrispondente documento digitale.

Si ricorda il limite dimensionale di 10 MB per ogni atto e documento allegato al modulo in merito si rimanda a quanto detto in precedenza a proposito dei differenti limiti dimensionali.

Data , che è quella di sottoscrizione della procura.

Moduli depositi PAT

Andrà allegato a questo punto il documento digitale relativo alla procura. Selezionando il tasto Aggiungi è possibile inserire altre procure.

In alcuni casi si potrebbe avere la necessità di riportare numerose notifiche in formato scansionato; ad esempio, nel caso di notifica a un elevato numero di controparti non dotate di casella PEC. Per gestire questa eventualità, si rende disponibile, nel caso si selezioni la scelta ALTRO, il tasto Allega copia notificata.

Ricordiamo sempre di attestare la conformità dei documenti ottenuti da scansione, con attestazione di conformità da apporre sullo stesso file pdf, sottoscritto con firma digitale, oppure su documento separato sottoscritto digitalmente e munito di impronta hash e riferimento temporale che provvederemo a depositare nel campo Elenco Documenti. Attenzione: è un errore comune riscontrato dalle segreterie degli uffici giudiziari quello della selezione del tasto Prenotazione a debito nei casi in cui la parte sia ancora in attesa di ammissione al gratuito patrocinio.