Scaricare 3d da google earth


Che io sappia da quando è stata implementa la nuova visualizzazione in 3D non è più possibile scaricare ne i modelli ne tanto meno il terreno. jacee.us › archicad › modello-3d-google-earth-archicad. La prima parte del lavoro, da svolgere su Google Earth, consiste nel A questo punto non rimane che esportare il modello 3D ottenuto in jacee.us Google Earth Pro consente di esportare immagini in alta risoluzione della mappa che stiamo visualizzando. Come possiamo fare se volessimo.

Nome: scaricare 3d da google earth
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 27.53 MB

Progetti Blog Google Earth è uno strumento tanto potente quanto semplice da usare, per questo risulta spesso molto utile anche in contesti professionali. Una delle funzionalità più impressionanti e la possibilità di navigare un modello 3D relativo ad ampie porzioni di territorio. Recentemente è stata presentata la versione web , che per alcuni aspetti è sovrapponibile a Google Maps, ma sebbene rifinita dal punto di vista grafico, manca di diverse funzioni disponibili nella versione desktop.

Google Earth Pro consente di esportare immagini in alta risoluzione della mappa che stiamo visualizzando. Come possiamo fare se volessimo importare il 3D in un software di modellazione dedicato? Come era facile aspettarsi e per quello che sono riuscito a verificare non esistono metodi legali per ottenere direttamente i file 3d nativi di Google Earth. Occorre pertanto trovare altre strade utilizzando dei metodi indiretti.

Per esempio ti basterà posizionare due dita sullo schermo e farle scorrere verso il basso per spostare la prospettiva verso il basso ed esaminare gli edifici.

Invece per ruotare il punto di vista devi posizionare due dita sullo schermo e fare un movimento circolare. Ma come fare per attivarla?

Prima di tutto ovviamente devi accendere il tuo smartphone o tablet Android. A questo punto ingrandisci lo schermo muovendo contemporaneamente due dita; tieni presente che potrebbe essere necessario ingrandire parecchio prima di iniziare a vedere gli edifici in 3D.

Recommended Posts

Il gioco è fatto! Se stai navigando da computer devi tenere presente che non tutti i browser consentono di attivare la funzione 3D su Google Maps. Per questo motivo potresti dover fare qualche prova prima di poterla utilizzare in tutta tranquillità. In compenso, una volta risolto il problema del browser, la navigazione è davvero molto facile e intuitiva.

Sul mercato esistono numerosi strumenti, per questo studio ho testato la versione in prova gratuita di Pix4D. Devo dire che la fotogrammetria digitale ha fatto enormi passi in avanti. Ricordo 15 anni fa i primi strumenti erano lenti, macchinosi e imprecisi.

In particolare gli automatismi che si basavano sulla correlazione necessitavano spesso di importanti correttivi manuali. Ogni tanto va bene disattivare il cervello e fare lavori meccanici!

I tempi di calcolo potranno variare sensibilmente in relazione al numero e alla dimensione delle immagini. Alla fine di questo processo ogni immagine sarà collocata nello spazio coerentemente con il punto di vista calcolato. Negli anni molti utenti, soprattutto durante i corsi, ci hanno chiesto come poter utilizzare i contenuti di Google Earth all'interno di ARCHICAD e abbiamo indicato varie strade possibili.

Esportazione volumi edifici e morf. terreni da Goggle Earth x usarli in Sketchup

Ma questa è senz'altro rivoluzionaria rispetto alle precedenti, soprattutto perchè oltre a generare un modello 3D potrebbe generare anche una Nuvola di Punti attraverso la conversione del file in. Se vi state chiedendo come è possibile ottenere questo, seguite i passaggi che vi indichiamo e sarà semplicissimo.

Per ottenere un risultato migliore con il software di elaborazione fotogrammetrica vi consigliamo di fare molte foto, da la maggior parte delle angolazioni possibili.

Infine, esportate dal programma di registrazione video uno o più file in formato.

Estrapolare le immagini dal video Con il programma grafico scelto punto 3 si procede all'estrazione dei frame, dal video, in formato. Nel nostro esempio abbiamo estratto un frame al secondo di un video di 3 minuti, ottenendo in automatico circa immagini del lotto in questione.