Gparted live scarica


  1. Introduzione
  2. News & Aggiornamenti
  3. Ti trovi qui
  4. passare da Linux a XP

Scarica l'ultima versione di GParted per Windows. Crea e modifica partizioni senza formattare. A volte potrebbe essere necessario partizionare il disco fisso. GParted Live 32 Bit (Gnome partition editor) è un software per gestire e partizionare il proprio disco rigido in versione live CD. Con questo programma sarà. GParted Live GParted sta per "Gnome Partition Editor application". Il software consente di modificare le partizioni presenti su un Hard Disk, preservando. Guida all'utilizzo di GParted. GParted e' una mini-distribuzione di LinuX live (​ovvero che puo' girare su una macchina senza essere installata).

Nome: gparted live scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 50.48 Megabytes

Una volta partiti ci si trova con l'editor di partizioni già aperto Figura 8. Creare Partizioni Nell'esempio è a disposizione un hard disk da 80 GB completamente vuoto. Per cominciare a creare la prima partizione si seleziona la riga relativa allo spazio non allocato o alternativamente si seleziona lo spazio grigio che indica lo spazio non allocato.

Figura 9. Se l'hard disk che si intende partizionare non è mai stato ne' formattato ne' partizionato GParted chiede che, prima di qualsiasi modifica sull'hard disk, venga definita la partition table del disco.

A questo punto rimangono circa Selezioniamo la partizione corrispondente alla spazio non allocato come in figura.

Introduzione

Dal menu partizione bisogna selezionare a questo punto la voce "New" che permette di creare una nuova partizione. Compare una finestra di pop-up dove specifichiamo il tipo di filesystem "ext3", specifichiamo che sia una partizione primaria.

A questo punto si preme sul pulsante "Add" in basso a destra del pop-up.

Ora dovrebbero rimanere circa MByte di spazio non allocato. Specifichiamo come tipo di filesystem "linux-swap".

Ci assicuriamo che la partizione occupi tutto lo spazio libero rimanente sul disco come mostrato in figura. Poi clickiamo sul pulsante "Add".

A questo punto l'immagine del disco fisso dovrebbe essere come quella di figura. Ora le modifiche che vediamo non sono ancora state applicate fisicamente sul disco.

Siamo ancora in tempo volendo per tornare indietro. L'operazione di ridimensionamento e spostamento viene visualizzata nel riquadro Operazioni in sospeso.

Suggerimento Se la partizione è una partizione di "boot" del sistema operativo, un'operazione di spostamento potrebbe causare il non avvio del sistema. Copiare e incollare una partizione Per copiare una partizione: Selezionare una partizione non montata.

News & Aggiornamenti

La partizione viene segnata come sorgente. Per incollare una partizione: Selezionare dello spazio non allocato su un dispositivo. È anche possibile specificare l'allineamento della partizione. Fare clic su Incolla. L'operazione di copia della partizione viene visualizzata nel riquadro Operazioni in sospeso. Attenzione La copia della partizione ha la stessa etichetta e lo stesso identificatore univoco universale UUID della partizione sorgente. Se l'etichetta della partizione è impostata, modificarla.

Assicurarsi che la partizione sorgente e la copia non siano usate nello stesso computer simultaneamente.

Ti trovi qui

Gestire i flag di una partizione Per gestire i flag sulle partizioni: Selezionare una partizione. Per abilitare un flag, selezionare la casella a fianco del flag stesso. Per disabilitare un flag, deselezionare la casella a fianco del flag stesso. Il flag "hidden" è utilizzato da alcuni sistemi operativi commerciali.

passare da Linux a XP

Figura Per selezionare il tipo di partition table da impostare per il disco cliccare su Modalità avanzata e quindi si seleziona il tipo di partition table. Nell'esempio si è scelta una partition table di tipo ms-dos Figura Compare la nuova finestra Creazione nuova Partizione Figura La dimensione della partizione e lo spazio che eventualmente precede e segue la partizione possono essere impostati inserendo le dimensioni numeriche oppure regolando appositamente lo slider.

Inseriti i dati necessari si clicca su Add. Nella finestra di GParted saranno inseriti i dati relaviti alla nuova partizione creata.